QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Perché giovedì e venerdì prossimi sono essenziali per Bitcoin

Perché giovedì e venerdì prossimi sono essenziali per Bitcoin

Bitcoin (BTC) è salito a 72.000 dollari questa settimana grazie all’approvazione degli ETF su Ethereum (ETH) negli Stati Uniti.

Tuttavia, il prezzo è poi crollato drasticamente a causa dei forti dati economici provenienti dagli Stati Uniti. Questi dati forti hanno rapidamente ridotto la fiducia nei rapidi tagli dei tassi di interesse da parte della Federal Reserve, la banca centrale statunitense.

La prossima settimana verranno annunciati alcuni importanti dati che potrebbero determinare la traiettoria del prezzo del Bitcoin nelle prossime settimane.

THORChain (RUNE) è sull’orlo del breakout dopo il recente calo dei prezzi

THORChain (RUNE) è sull'orlo del breakout dopo il recente calo dei prezzi

Date importanti per Bitcoin la prossima settimana

A partire da giovedì riceveremo una nuova stima della crescita economica degli Stati Uniti per il secondo trimestre del 2024. Se tale crescita deluderà, fornirà un impulso significativo al prezzo del Bitcoin e al resto dei mercati finanziari.

Perché? Se la crescita economica è inferiore al previsto, ciò allenterà la pressione sull’inflazione e la Fed potrebbe dover intervenire con tagli più rapidi dei tassi di interesse per sostenere l’economia.

Fonte: Forexfactory.com

Giovedì verrà mostrato anche il numero settimanale delle richieste di disoccupazione, che fornisce informazioni sullo sviluppo del mercato del lavoro statunitense. Più alto è questo numero, peggiore è la notizia per l’economia, ma questo potrebbe essere positivo per il prezzo del Bitcoin.

Ciò è particolarmente positivo per Bitcoin se il numero di richieste è molto superiore alle aspettative, poiché ciò aumenta la probabilità che la Federal Reserve adotti una politica più accomodante, il che potrebbe essere positivo per il valore del Bitcoin.

Venerdì l’attenzione si concentrerà sull’indice dei prezzi PCE

Tuttavia, il vero focus della prossima settimana sarà venerdì. Ci viene quindi presentata la misura dell’inflazione preferita dalla banca centrale statunitense: l’indice dei prezzi delle spese per consumi personali.

READ  nella foto. 14 gusti di gelato che non stanno proprio nel congelatore ma sono nella dispensa: da una pallina di ketchup a salsa di soia e maionese | mangiare

Dopo il rapporto “positivo” sull’indice dei prezzi al consumo della scorsa settimana, sarebbe bello vedere numeri sull’inflazione più bassi venerdì prossimo.

Principali dati macroeconomici di venerdì. Fonte: Forexfactory.com

In teoria, ciò potrebbe far salire nuovamente il prezzo del Bitcoin. Tuttavia, sulla base dei dati della scorsa settimana, la possibilità che ciò accada sembra scarsa, ma in teoria ciò lascia spazio ad aumenti se (con un po’ di fortuna) vediamo dati sull’inflazione più bassi.

Cerchi maggiori approfondimenti sulle criptovalute?

Nel nostro Società della discordia Discutiamo ogni giorno di importanti sviluppi macroeconomici e del loro potenziale impatto sul prezzo del Bitcoin. Qui entri in uno spazio sicuro in cui trader di tutti i livelli condividono la conoscenza.

Poni le tue domande ad analisti esperti e ai migliori trader su trading, tendenze di mercato e argomenti relativi alle criptovalute in una comunità vivace. Organizziamo anche live streaming settimanali e webinar per i trader che desiderano approfondire l’analisi tecnica.

Partecipa alla conversazione su Discord


Visualizzazioni dei post: 2.196

Vuoi rimanere un passo avanti rispetto al mercato? Unisciti alla nostra vivace comunità Discord Con oltre 12.000 membri! Qui puoi discutere facilmente le ultime tendenze e previsioni sulla criptovaluta.