QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Perché gli operatori sanitari di tutto il Paese faranno sentire la loro voce domani durante la Marcia per il Clima

Perché gli operatori sanitari di tutto il Paese faranno sentire la loro voce domani durante la Marcia per il Clima

I medici vedono che le conseguenze dei problemi ambientali sono chiaramente visibili nelle sale di trattamento. Ogni anno circa 12.000 persone muoiono a causa del particolato. Per attirare l’attenzione su questo, domenica gli operatori sanitari parteciperanno ad una marcia per il clima ad Amsterdam.

“I problemi ambientali rappresentano la più grande minaccia per la salute pubblica”, afferma Hugo Tu. Lavora come intensivista presso il Centro medico dell’Università Radboud di Nijmegen. “I problemi della crisi climatica si stanno letteralmente avvicinando a noi”. In termini pratici, ciò significa che sempre più persone si ammalano a causa dell’inquinamento atmosferico, afferma Tu. “Soprattutto le persone che già vivono in condizioni precarie”.

Stop ai sussidi ai fossili

Ecco perché Tu, come il suo datore di lavoro Radboud University Medical Centre, sta sostenendo il lavoro di 38 organizzazioni sanitarie e sei ospedali per partecipare alla Marcia per il Clima che si terrà ad Amsterdam domenica prossima.

Gli operatori sanitari che partecipano alla marcia ritengono che i politici non si stiano assumendo impegni sufficienti per proteggere la salute pubblica dai cambiamenti climatici. Vogliono, tra le altre cose, fermare i sussidi ai combustibili fossili e vietare la pubblicità dei combustibili fossili.

Più attenzione ai problemi di salute

Tu spera che la partecipazione alla marcia attiri maggiormente l’attenzione sui problemi sanitari causati dall’inquinamento ambientale. Si ritiene che questo problema sia ancora in gran parte sconosciuto.

“Non tutti sono consapevoli delle conseguenze dell’inquinamento atmosferico. Anche se questo provoca un enorme carico di malattie. Ad esempio, 12.000 persone muoiono ogni anno a causa delle conseguenze del particolato fine. Un bambino che vive vicino all’industria ha maggiori probabilità di contrarre l’inquinamento atmosferico. malattia.”

READ  Il poliovirus è stato ritrovato nella fogna di Science Park Bilthoven

“Stiamo anche facendo ammalare le persone”.

E se sei coinvolto in una campagna sul clima, è anche importante guardarti allo specchio, come in un ospedale o in un’altra istituzione sanitaria, afferma, tra gli altri, Cathy Van Beek, ex direttrice sanitaria del Radboud University Medical Center. Oggi è una consulente di cure sostenibili.

Van Beek ha studiato infermieristica, ma presto si è trovata a ricoprire tutti i tipi di posizioni dirigenziali nel settore sanitario e ha fatto della sostenibilità la sua punta di diamante. “Nel 2011 ho scoperto che nel nostro ospedale non si faceva nulla per la sostenibilità”. Poi sono riuscito a mettere questo argomento sulla mappa. Le è stato permesso di partecipare alla nuova costruzione e al concetto di alimentazione più sostenibile dell’ospedale. “L’assistenza sanitaria è al 7%. Stiamo anche facendo ammalare i pazienti. Dovremmo voler ridurre questa percentuale.”

Il sistema è stato riparato

Per raggiungere questo obiettivo, l’intero sistema sanitario deve essere riformato, ritiene Van Beek. “Dobbiamo andare verso un’economia circolare. Questo è molto complesso e non possiamo farcela da soli. Ciò richiede che le direttive del governo e anche i produttori debbano cambiare. Tutto deve essere modificato, ad esempio, in modo che i dispositivi durino più a lungo. Questo può essere fatto da “Dagli operatori sanitari e non solo.”

Un tema importante all’ordine del giorno è rendere più sostenibile il trasporto da e per l’ospedale, afferma Van Beek. Attualmente sta fornendo consulenza al Comune di Rotterdam su questo argomento. “Il comune dovrebbe fare buoni piani e la provincia dovrebbe aiutare e collaborare con l’ospedale. Le persone dovrebbero poter vivere vicino al loro posto di lavoro, compresi gli operatori sanitari”. Crede che altri datori di lavoro possano imparare da questo.

READ  Le persone con HIV sono ancora viste in modo diverso

Avere un impatto

Van Beek ritiene che sia molto importante che il Radboud University Medical Center e altri ospedali e organizzazioni sanitarie partecipino alla marcia per il clima. “Il cambiamento climatico riguarda tutti e dovrebbe essere un argomento apolitico. In definitiva, è nell’interesse di tutti che l’impronta ambientale diminuisca.”

Van Beek sottolinea che gli operatori sanitari sono importanti per questa storia. “Infermieri e medici possono avere un impatto. Speriamo che il fatto che dicano ‘non può andare avanti così’ faccia una grande differenza.”

Riproduzione audio

Perché gli operatori sanitari ritengono che sia importante per le organizzazioni sanitarie partecipare alla Marcia per il Clima? Visualizza rapporto

Chiede? Chiediglielo!

Hai qualche domanda o vorresti delle risposte? Mandaci un messaggio qui nella chat.