QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Perché le persone scelgono Kodiak Mini?

Perché le persone scelgono Kodiak Mini?

Ora confrontiamo: il Karoq è 31,5 cm più corto, 4,1 cm più stretto e 5,2 cm più basso del Kodiaq. Anche il passo del Karoq è stato accorciato di 15,3 cm rispetto al fratello maggiore. Questo ridimensionamento non si limitò alla carrozzeria, poiché anche il motore entry-level divenne notevolmente più piccolo. Con la Kodiaq si ottiene sempre almeno un 1.5 TSI con un quattro cilindri (nei primi anni di costruzione un 1.4 TSI), mentre un tre cilindri da 1.0 litri è di serie nella parte anteriore del Karoq. La scorsa settimana Skoda ha presentato il nuovo Kodiaq con motori elettrici, che vedremo senza dubbio sul prossimo Karoq.

Pratica facilità d’uso

Nonostante le sue piccole dimensioni, la Karoq è comunque molto adatta come auto familiare. “Cercavamo un’auto abbastanza grande da ospitare il bambino, il passeggino e tutti gli accessori che lo circondano. “Un’auto che puoi personalizzare aumentando o diminuendo lo spazio del bagagliaio”, ha scritto il pilota della Karoq 1.5 TSI, che ha anche descrive le capacità simili a quelle di un veicolo multiuso (MPV): “I sedili posteriori possono essere spostati e rimossi. Il sedile del passeggero anteriore è dotato di Isofix. È anche pieghevole, facilitando il trasporto di oggetti lunghi. Quindi la facilità d’uso è sicuramente un vantaggio.

Il conducente diesel della Karoq menziona anche i sedili posteriori flessibili, che non sono di serie su tutte le versioni. “Gli appassionati dei SUV compatti del gruppo Volkswagen confronteranno probabilmente il Karoq con la cugina Seat Ateca. Oltre all’aspetto diverso, il Karoq potrebbe essere dotato di sedili Varioflex, che non sono disponibili con il suo cugino spagnolo. Se rimuovi il sedile centrale, posso mettere I due posti esterni sono più al centro.” E il prossimo spazio? “In combinazione con i sedili anteriori alti, sotto i quali tu come passeggero puoi facilmente mettere i piedi, rendono anche divertente stare dietro.”

Sembra anche un ottimo posto dove stare nella parte anteriore. “È facile regolare la posizione di seduta nella parte anteriore, che si tratti dell’altezza o dell’inclinazione dello schienale (con un quadrante).” Il tutore lombare può essere azionato con una maniglia rotante. Adesso, che sono 1,92 metri, mi siedo molto vicino al manubrio. Con la sedia in questa posizione posso sedermi comodamente “indietro” (con sufficiente spazio per le ginocchia). Non c’è tanto spazio quanto nell’Octavia, ma è più lunga di oltre 30 cm. Dato il sedile relativamente alto nella parte posteriore e il fatto che puoi facilmente infilare i piedi sotto i sedili anteriori, puoi sederti comodamente anche nella parte posteriore. Conclude con un commento sull’altezza libera: “Ce n’è molto davanti e dietro”.

READ  L'EMA sta valutando di raccomandare un altro vaccino per...

Infotainment e facilità d’uso

La maggior parte dei conducenti è soddisfatta della facilità d’uso. “Il sistema multimediale è in gran parte familiare a quello dell’Octavia. I pulsanti sono tutti logici e il touchscreen funziona in modo rapido e chiaro. Anche un altro guidatore è soddisfatto della maggior parte dei controlli e della sua scelta di un sistema audio più costoso. “Il suono è fantastico ascoltare. Non c’è dubbio che questo sarà il contributo del Sistema Cantone. Sto ancora indagando sull’utilizzo delle app. Ho già utilizzato le app di navigazione Waze e Maps e funzionano perfettamente. Tuttavia non è tutto oro quello che luccica. “Sfortunatamente, la navigazione integrata lascia molto a desiderare. Oltre ad essere molto buggata, il suono integrato è fastidioso. Sentire “per favore” dopo ogni notifica sta diventando davvero fastidioso.

Karoq è disponibile anche con strumenti digitali. “La cabina di pilotaggio virtuale è carina e offre molte opzioni di configurazione. Anche Apple CarPlay funziona bene, anche se ho due aspetti negativi immediati al riguardo”, ha scritto un terzo pilota Karoq. “A ​​volte non è possibile connettere CarPlay. La prossima volta che guidi, tutto funziona di nuovo. Questo accade circa 1 volta su 30, quindi non è davvero fastidioso.

Restyling della Skoda Karoq

Come guidare una Skoda Karoq?

“Questa vettura non è destinata a viaggiare su una strada tortuosa o a fornire ‘divertimento’ durante la guida”, afferma il proprietario della Karoq 1.5 TSI Greentech Sportline Business. “No, quest’auto ti porta dal punto A al punto B in tutta comodità. Certo non è una classe S, ma emotivamente la Skoda supera tutte le mie aspettative in questo ambito. Forse sono un po’ di parte perché vengo da Prodotto “premium”. Ma in realtà l’auto sembra molto lussuosa sotto ogni aspetto. Anche la Skoda sembra molto matura. Ha una lunga escursione delle sospensioni e quindi ha un eccellente comfort di guida (nonostante le gomme a terra).

Hyundai Tucson vs.  Skoda Karoq

Skoda Karoq con la Hyundai Tucson della generazione precedente alle calcagna.

È un’esperienza ampiamente condivisa tra gli automobilisti, compreso il seguente conducente della 1.0 TSI: “L’attenzione è rivolta al comfort. Le imperfezioni piccole ma anche grandi vengono ben attenuate. Il veicolo inclina un po’ in curva e lo sterzo non è precisissimo, ma è leggero. Il Karoq non è il posto adatto per una svolta sportiva. In autostrada, soprattutto adesso alla velocità massima di 100 km/h, si viaggia comodamente a lungo e l’auto fa pochissimo rumore.

READ  Il vecchio portafoglio Bitcoin si sveglia con un profitto di 32,3 milioni di euro

Brevi e dolci sono le parole positive di Driver 1.5: “L’auto sterza e marcia in modo eccellente. L’ho portata di nuovo in Italia e con il cruise control adattivo guida in modo molto fluido e molto confortevole. Davvero un’auto per la guida su lunghe distanze!”

I guidatori sono entusiasti anche dei motori, sia il 1.5 che il più piccolo 1.0 TSI. Il già citato pilota 1.0 ha scritto anche: “Conoscevo già il motore della mia Octavia e di certo non delude”. “Sono ancora stupito che il motore a tre cilindri 1.0 funzioni in modo così fluido e acceleri un’auto da 1.260 chilogrammi in modo così fluido. Questo motore è adatto per i Paesi Bassi e anche per noi. Non è un rompicapo, ma non è necessario per “Non mi piace molto il cambio automatico DSG, osserva. I motociclisti trovano che passa alla marcia superiore troppo presto e scala marcia troppo tardi, rendendo la guida meno fluida. “A meno che non lo metti in modalità Sport, perché in quel caso il cambio DSG cambia a Normale”, consiglia questo pilota 1.5 TSI.

Sistemi di assistenza e sicurezza

Il cruise control adattivo funziona quindi correttamente, come confermato da un altro pilota della 1.5 TSI. “Il cruise control adattivo funziona senza problemi ed è molto avanzato. Ovviamente funziona in modo più preciso rispetto alla Kia Niro che avevo prima. Nella Skoda, il sistema risponde al sistema precedente anche quando sei in curva, come quando entri O in autostrada. Questo non era il caso della Niro.

Questo guidatore è entusiasta anche del Lane Assist. “Lane Keep Assist funziona bene e non provoca una trazione eccessiva sul volante. A volte bisogna fare attenzione se appare una linea inaspettata, come quando si esce quando la corsia di emergenza è utilizzata come corsia nelle ore di punta.

Un altro utente soddisfatto di questi sistemi offre un feedback costruttivo: “Opzioni come il pacchetto Convenience, compreso l’assistente al mantenimento della corsia e il supporto agli ingorghi, funzionano perfettamente. Penso che l’unico svantaggio sia che se tieni il manubrio un po’ allentato, Questo trasmette il messaggio che dovresti tenere il manubrio quando ti senti effettivamente di farlo e ha anche dei vantaggi per l’immagine del traffico: “D’altra parte, ho iniziato a guidare in modo più preciso. Indicare la direzione è essenziale anche quando si cambia corsia utilizzando l’Assistente di corsia.

READ  Da leggere: scusate Apple, Alphabet e Tesla

Disturbi e irritazioni

A giudicare dalle recensioni, la Skoda Karoq sembra un’ottima macchina, anche se ciò non significa che ogni esemplare sia perfetto. Ad esempio, un utente ha scritto in precedenza di una telefonata a volte poco collaborativa, di cui altri utenti non hanno parlato. Ciò vale anche in caso di malfunzionamento della funzione di memoria dei sedili e degli specchietti, che può essere collegata a una chiave. “Ci sono due interruttori con funzione di memoria per i sedili e gli specchietti, ma questo non funziona molto spesso. O il sedile non è posizionato correttamente oppure gli specchietti non lo sono. Fortunatamente, anche il sedile del conducente ha pulsanti di memoria e funzionano “, ha detto. Un proprietario ha scritto di non essere completamente soddisfatto del modo in cui funzionava.

C’è anche una leggera difficoltà per il conducente 1.5 TSI. “Ci sono alcuni piccoli inconvenienti. Ad esempio, le porte cigolano quando si aprono e si chiudono. È stato fatto tutto, ma niente aiuta. Adesso l’ho accettato. Il tetto apribile smette regolarmente di funzionare dopo un paio di secondi. Ho strofinato molto le barre leggermente con un po’ di vaselina E funziona bene ormai da un anno. I proprietari privati ​​di 1.5 TSI notano: “Il secondo tagliando è stato molto costoso, in parte perché ha sostituito le molto più costose candele a lunga durata (iridio)”, ha scritto uno di questi conducenti nella sua breve recensione.

La Skoda Karoq sarà anche più piccola della Kodiaq, ma almeno sa come accontentare anche i suoi guidatori. Anche qui vengono elogiati l’ampio spazio e le comode caratteristiche di guida. I miglioramenti più importanti riguardano il sistema di navigazione integrato e il fanatico cambio automatico DSG.