QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Philip Goss vede Dooku (e presto anche Lukaku?) fare le giuste scelte di mercato: ‘Una statua di Romelu’ |  diavoli Rossi

Philip Goss vede Dooku (e presto anche Lukaku?) fare le giuste scelte di mercato: ‘Una statua di Romelu’ | diavoli Rossi

L’analisi di Jeremy Duco diventerà anche un’analisi su Romelu Lukaku. Mentre il grande talento si trasferisce al Manchester City da sogno, il suo compagno Devil si avvicina alla Roma. Il commentatore Philip Goss valuta le conseguenze di entrambi i dossier.

Ha appena 21 anni ed è già ai vertici assoluti del calcio.

Per molti, il sogno di passare da Jeremy Dooku al Manchester City vincitore della Champions League arriva qualche anno prima del previsto.

Anche per Philip Goss?

“No e sì. Non molto dal punto di vista di Dooku, ma penso che il Manchester City abbia sicuramente bisogno di qualcosa dopo le tante partenze”.

“Le persone che guardano le sue statistiche – l’anno scorso nella sua migliore stagione ha segnato solo 6 gol e 2 assist – potrebbero pensare: devi pagare 60 milioni per questo? Ma Guardiola senza dubbio vede l’enorme forza di Doku, ed è qualcuno che ha anche un corto spazio.” La difesa può essere distrutta.”

“Sicuramente nella pallamano del City, che monopolizza la palla davanti all’area di rigore avversaria, Dooku può essere importante. È molto più veloce degli altri e può ricevere passaggi. Questo è quello che Guardiola cercava davvero”.

Joss ritiene inoltre che il successo dell’allenatore spagnolo migliorerà le prestazioni del nostro connazionale livello successivo aumenterà.

“Duku è ancora un diamante grezzo che ha ancora bisogno di molta lucidatura. Un professionista della lucidatura come Guardiola rattopperà i buchi del suo gioco. Douku è il tipo che fa saltare un tifoso 30 volte in campo, ma tu dove sei?” Deve sedersi 29 Una volta. Proprio come con Sterling, Guardiola cercherà di infastidirlo, senza impossessarsi della sua più grande risorsa. Quindi questo è un trasferimento eccellente per il calcio belga e per lo stesso Doku.”

READ  Mark Willems: "Oggi sapremo se i quarti di finale per gli Yellow Tigers sono vicini" | Coppa del Mondo di pallavolo

Non ci sarà permesso di storcere il naso quando Dooku sarà in panchina nelle partite importanti.

Filippo Josh

Joos sottolinea che non possiamo aspettarci che Doku sia titolare ogni settimana per i campioni nazionali inglesi nei prossimi mesi.

“Non ci permetterà di storcere il naso quando sarà in panchina nelle partite importanti. Questo è in linea con le mie aspettative. Grealish e Foden vanno oltre, mentre per Doku è un grande passo verso la squadra più forte del mondo .” Per fortuna è un sostituto eccezionale che può provocare scosse elettriche durante la partita”.

“Sì, c’erano squadre in cui avrebbe potuto giocare di più. Allo United per citarne alcune. Ma è migliorato lì? È molto bravo al City sotto questo aspetto. Per Dooku e il calcio belga, va bene”. Trasferimento eccellente.”

Ami ancora Lukaku?

Tra l’appuntamento con Philip Goss e la telefonata vera e propria sono trapelate altre diaboliche notizie di trasferimento.

Secondo diverse fonti attendibili, Chelsea e Roma starebbero lavorando ad un contratto d’affitto attorno a Romelu Lukaku, che è con lui data finale Speriamo di trovare presto una soluzione.

Non potevamo sbagliare un passaggio del genere. Cosa ne pensa Romanophile Joos di questa notizia?

Il commentatore è fiducioso che “da nessuna parte Lukaku sarà più amato che alla Roma”.

“Se arriva presto, migliaia di persone lo aspetteranno. I tifosi sono depressi per la mancanza di un buon attaccante. Mourinho ha portato Sardar Azmoun al Leverkusen, ma penso che ci sia di più in lui di quello che c’era solo 3 persone all’aeroporto.” “.

“Ora il nome di Lukaku sta diventando sempre più forte. È come Jose Mourinho allora: anche allora nessuno credeva che sarebbe arrivato. La Roma potrebbe non essere uno dei club più grandi del mondo, ma sa amare la gente”. che si sono resi le cose difficili altrove.”

Se la Roma è frutto di Lukaku… impugna la penna d’oro per firmare con entrambe le mani.

Filippo Josh

Così, nonostante siano crollati i ponti con Milan e Torino, Lukaku potrebbe restare ancora in Italia.

“Verrà preso sul serio in altri tribunali”, prevede Joss. “Ma devi essere in grado di sopportarlo se 70.000 persone ti amano nelle partite casalinghe. E spesso è questo ciò che fa Lukaku. Per lui sarebbe la cosa migliore possibile”.

Perché Joss elogia il nostro detentore del record nazionale che non vuole fuggire in Arabia Saudita.

“Comunque la soluzione più semplice sarebbe stata che si riempisse le tasche lì. Guarda Gabire Vega… (talento 21enne che ha scelto l’Al-Ahly al Napoli, ndr). Allora dico: una statua per Romelu Lukaku.” .

“È stata un’estate molto difficile per l’attaccante, non sempre ha fatto le scelte giuste o non ha sussurrato la direzione giusta. Ma se il risultato è la Roma… allora prendi la penna d’oro per firmare il contratto con entrambi”. Lukaku finirà in una città che vive di calcio e dove c’è una certa grandezza con figure come Dybala e Mourinho.