QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Problemi con le banche della Silicon Valley: i clienti hanno cercato di rubare 42 miliardi di dollari |  al di fuori

Problemi con le banche della Silicon Valley: i clienti hanno cercato di rubare 42 miliardi di dollari | al di fuori

Solo giovedì, investitori e depositanti hanno tentato di prelevare 42 miliardi di dollari (un trasferimento di oltre 39,4 miliardi di euro) da una banca statunitense in crisi della Silicon Valley.

La US Silicon Valley Bank (SVB) – che opera principalmente come banche per società tecnologiche – ha incontrato difficoltà la scorsa settimana ed è stata chiusa dalle autorità venerdì. La FDIC ha designato come amministratore il servizio pubblico federale, che fornisce assicurazioni ai clienti.

Giovedì la banca ha avuto una vera e propria corsa agli sportelli. Ciò ha fatto seguito all’annuncio che SVB voleva raccogliere 2,25 miliardi di dollari (2,11 miliardi di euro) di capitale per sostenere le finanze.

Secondo i documenti ufficiali, solo giovedì è stato fatto un tentativo di prelevare 42 miliardi di dollari. Alla fine, si è scoperto che la banca non aveva abbastanza contanti per evadere gli ordini.

È il più grande fallimento di una banca statunitense dalla crisi finanziaria del 2008. I problemi si sono riflessi anche nelle banche e nelle borse di tutto il mondo venerdì.

READ  "Questo è il mio peggior investimento di sempre."