QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Queste aziende vogliono inaugurare la fine dell’era delle app

Queste aziende vogliono inaugurare la fine dell’era delle app

Da quando è iniziata la rivoluzione degli smartphone, circa 15 anni fa, sono state create milioni di app. Con l’avvento dell’intelligenza artificiale, diverse aziende vogliono porre fine a tutto questo.

Spilla AI di Humane

Alla fine dello scorso anno è stato presentato il Pin AI di Humane. Questo è un tipo di smartphone senza schermo alimentato da modelli AI di OpenAI e Microsoft. Utilizzando l'AI Pin, che indossi sui tuoi vestiti come una spilla, puoi scattare foto, identificare oggetti e visualizzare informazioni sul palmo della tua mano. L'AI Pin costa 699 dollari e verrà consegnato ai primi clienti questo mese. Attualmente il dispositivo è disponibile solo negli Stati Uniti.

Coniglio R1

Pochi mesi dopo l'annuncio dell'AI Pin, la R1 di Rabbit è stata svelata durante il tech show del CES. Anche questo dispositivo non ha app, ma a differenza dell'AI Pin, ha uno schermo. L'R1 può essere controllato con la voce per eseguire attività quotidiane, come ordinare cibo o prenotare un volo. Lo schermo serve sostanzialmente a mostrare che tutto sta andando bene. La R1 costa $ 199 e può essere ordinata in Australia, Danimarca, Francia, Germania, Irlanda, Italia, Paesi Bassi, Spagna, Svezia, Canada, Giappone, Regno Unito, Stati Uniti e Corea del Sud. Le prime copie verranno consegnate ai clienti questo mese.

Tecniche cerebrali

Alcuni concetti per dispositivi senza app sono stati presentati anche alla fiera della tecnologia MWC di Barcellona alla fine di febbraio. Deutsche Telekom ha presentato un telefono Android che crea un'interfaccia quando gli parli. Ciò viene fatto sulla base dei modelli di intelligenza artificiale generativa dell'azienda Tecniche cerebrali. Secondo i produttori, questo smartphone può imitare 4 milioni di funzioni diverse di applicazioni, ma se lo desideri puoi anche utilizzare solo le applicazioni. Non è ancora noto quale sarà il nome del dispositivo né quando verrà rilasciato sul mercato.

READ  Ark: Survival Ascended presenta nuove immagini

Telefono, amico

Durante il MWC è stato presentato anche lo smartphone della startup A Phone, A Friend. L'obiettivo dell'azienda è sviluppare uno smartphone che diventi un assistente personale al posto di uno smartphone tradizionale. Il dispositivo dovrebbe ricordare cosa ti piace fare, scrivere messaggi per te, riassumere le notizie più importanti della giornata per te e altro ancora. Lo smartphone avrà un display e-ink, ma dovrebbe essere utilizzato principalmente come assistente vocale. L'azienda è appena stata fondata e non ha ancora un prototipo funzionante. Questo dispositivo sarà comunque in grado di accedere alle app, ma l'idea è che le utilizzerai meno. La data di uscita o il prezzo dello smartphone di A Phone, A Friend deve ancora essere annunciato.

Scopri di più sull'intelligenza artificiale o rimani aggiornato con la newsletter gratuita di Bright.