QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Risultato qualifiche di Miami: Verstappen conquista il primo posto e batte le Ferrari

Risultato qualifiche di Miami: Verstappen conquista il primo posto e batte le Ferrari

Annunciata la griglia di partenza del Gran Premio di Miami. La pole position è stata appena conquistata da Max Verstappen all'Autodromo Internazionale di Miami. Domani condividerà la prima fila della griglia con Charles Leclerc. Le prime tre posizioni sono state completate da Carlos Sainz.

Q1

La prima sezione di qualificazione è iniziata molto affollata. I piloti hanno formato un enorme ingorgo nella corsia dei box e tutti hanno iniziato a inseguire un giro veloce. Tradizionalmente, Max Verstappen ha aspettato molto più a lungo prima di scendere in pista, e dopo sei minuti è entrato sull'asfalto e ha fatto segnare il miglior tempo.

Non era normale per Verstappen, che lamentava problemi alla frizione. Il problema è stato risolto rapidamente e non sono stati segnalati altri problemi. Ci sono stati molti problemi nell'ultimo tratto del percorso, perché gli ingorghi hanno causato situazioni pericolose. Daniel Ricciardo ha fatto del suo meglio ma non è riuscito a dare seguito al suo ottimo risultato. Si è ritirato, così come Valtteri Bottas, Logan Sargeant, Kevin Magnussen e Guanyu Zhou.

Q2

La seconda parte delle qualificazioni è iniziata in sordina. Per diversi minuti non ci sono state auto in pista e l'attenzione si è concentrata sugli spettatori benestanti nell'immaginario porto turistico. Dopo pochi minuti i piloti sono entrati in pista e la scena è iniziata.

Fernando Alonso aveva chiaramente problemi con la sua Aston Martin ed è stato sorprendente che si sia ritirato da questa sessione. È stata una qualifica disastrosa per l'Aston Martin, perché anche Lance Stroll ha trovato le sue acque. Alexander Albon ha quasi trovato il muro nel settore finale, ma ha mantenuto intatta la vettura Williams. Ha abbandonato la scuola con Alonso e Stroll. Questo vale anche per Pierre Gasly ed Esteban Ocon.

READ  AA Gent farà di tutto per costringere il JPL a un accordo da 1 milione di dollari

Q3

Guidati da Nico Hulkenberg, tutti e dieci i piloti rimasti sono scesi in pista nella Q3. Verstappen è partito molto velocemente ed è stato molto veloce alla sua prima uscita. Sembrava uno scherzo, perché c'era ancora tanto potenziale in tanti piloti. La Mercedes ha deciso di mandare in pista i propri piloti con gomme medie nel secondo round, così come ha fatto anche Lando Norris in Q2. Sorprendentemente, nessuno è riuscito a migliorare nel secondo turno, quindi la pole di Verstappen non è mai stata in pericolo.

Autodromo Internazionale di Miami – 4 maggio 2024