QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Scatenarsi dopo la vittoria: Mathieu van der Poel festeggia la vittoria a Roubaix con i compagni di squadra al cornicione della discoteca con Kobi Elsen e Victor Verholst (Corney)

Scatenarsi dopo la vittoria: Mathieu van der Poel festeggia la vittoria a Roubaix con i compagni di squadra al cornicione della discoteca con Kobi Elsen e Victor Verholst (Corney)

© sdinneweth.be foto, Diedjies

Con una grande vittoria arriva una festa della stessa. E così Mathieu van der Poel si è recato domenica sera dopo la vittoria nella Parigi-Roubaix – secondo monumento della stagione per il ciclismo – con una folta delegazione dell’Alpecin-Deceuninck alla discoteca Diedjies di Kuurne.

Martin Delvaux

Dopo la mezzanotte, il tetto è esploso a Diedjies quando il duo di DJ Kobe Ilsen e Viktor Verhulst, che indossavano maglie da ciclismo Alpecin-Deceuninck, hanno dato fuoco alla padella. Van der Poel, Philipsen e il resto della squadra ciclistica belga sono saliti sul palco del DJ e si sono lasciati andare. Dopo una primavera stellare – van der Poel ha vinto la Milano-Sanremo e la Parigi-Roubaix ed è arrivato secondo al Giro delle Fiandre e all’E3 Saxo Classic, Philipsen ha vinto la Scalli-Schildebreg e la Classic Bruges des Pagnes ed è arrivato secondo alla Parigi-Roubaix – finalmente togliendosi la cintura con il duo reale di Alpecin Dekonink. Aspettare il lunedì è una meritata vacanza… e forse un po’ di postumi di una sbornia.

Guarda le foto della festa qui sotto

Questo contiene contenuti incorporati da una rete di social media che vuole scrivere o leggere cookie. Non hai dato il permesso per questo.

READ  Nessuna piattaforma per De Ketelaere in Serie A: la Fiorentina si scrolla di dosso i postumi della Conference League dopo un primo tempo pazzesco