QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Simon Mignolet parla dopo il cartellino rosso di Nicky Hain – Football News

Simon Mignolet parla dopo il cartellino rosso di Nicky Hain – Football News

Nicky Hayne è stato mandato in tribuna dieci minuti prima dell'orario. Ha ricevuto due cartellini gialli dall'arbitro in pochi secondi.

Simon Mignolet era visibilmente felice dopo la vittoria del Club Brugge sull'RSC Anderlecht. Non conta il gioco presentato, ma la tattica concordata ed eseguita molto bene.

“È stata una buona partita dal punto di vista tattico”, ha detto Simon Mignolet di Eleven/DAZN. “Le differenze erano piccole. Nel primo tempo abbiamo controllato la partita, nella ripresa l'Anderlecht aveva più possesso palla, ma abbiamo dominato senza sprecare molte occasioni”.

Il Club Brugge ha avuto le occasioni migliori ma si è dimenticato di segnare. “Siamo riusciti a semplificarci le cose sfruttando le occasioni che avevamo, ma l’obiettivo era vincere e ci siamo riusciti”.

La tattica della partita è chiara

L'obiettivo era in realtà segnare il secondo gol. “Ma sai anche che devi mantenere la calma quando l'Anderlecht cerca il pareggio. Vincere qui 0-1 è un grande risultato. Tutti si bagnano la maglia per il club”.

Il Club Brugge perde il suo allenatore, Nicky Hain, con un cartellino rosso. Se questo sarà un grosso problema per la partita contro il Circle non è una questione immediata.

“Il nostro piano era chiaro prima della partita di oggi. Lo sarà anche la prossima settimana”, ha concluso Mignolet. E chissà, il Club Brugge potrebbe presentare ricorso contro la proposta di squalifica e Hein potrebbe essere in panchina.

READ  Evenepoel un nuovo protagonista nel tour degli Emirati Arabi Uniti, ma il festeggiato Rubio è la vera ragazza del compleanno a Jebel Jais | Tour degli Emirati Arabi Uniti 2023