QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Sono stati annunciati scioperi per i ferrovieri in Italia, seguiti da quelli di terra negli aeroporti

Sono stati annunciati scioperi per i ferrovieri in Italia, seguiti da quelli di terra negli aeroporti

I viaggiatori diretti in Italia potrebbero subire scioperi la prossima settimana I media italiani riferiscono che i sindacati hanno annunciato scioperi ferroviari che potrebbero bloccare gran parte del traffico ferroviario. Due giorni dopo, il personale dell'aeroporto ha smesso di lavorare.

Gli scioperi dei treni colpiscono sia Trenitalia, di proprietà delle Ferrovie dello Stato italiane, sia Italo, l'operatore ferroviario privato ad alta velocità. I dipendenti di queste aziende interromperanno il lavoro in tutto il Paese giovedì alle 3 del mattino e riprenderanno a lavorare venerdì alle 2 del mattino. Trenitalia avverte che i treni potrebbero guastarsi parzialmente o completamente.

Conflitto di alto livello

L'agenzia di stampa italiana ADN Kronos riferisce che il conflitto sugli orari e sul carico di lavoro a Trentalia sta aumentando, secondo i sei sindacati organizzati in sciopero. I dipendenti di Italo sono insoddisfatti dell'offerta salariale del loro datore di lavoro.

Più aeroporti

A due giorni dallo sciopero ferroviario è la volta dei lavoratori aeroportuali italiani. Il personale addetto al check-in e allo smistamento dei bagagli, ad esempio, smetterà di lavorare tra le 10 e le 18, riferisce l'ANSA. Poiché il vecchio contratto collettivo di lavoro è scaduto 6 anni fa, i dipendenti chiedono un nuovo contratto collettivo di lavoro. A fine maggio ci sono stati scioperi anche negli aeroporti italiani.

Questo post è stato modificato l'ultima volta il 10 luglio 2023 alle 10:16

READ  Pericolo per l'Italia del Presidente di Troia