QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

STVV scivola in vetta dopo una meritata vittoria sul KV Mechelen |  Jupiler Professional League 2023/2024

STVV scivola in vetta dopo una meritata vittoria sul KV Mechelen | Jupiler Professional League 2023/2024

Micklin ha iniziato senza Storm infortunato e Walsh stanco, ma quest’ultimo è stato costretto a lavorare velocemente quando Belghali si è infortunato. Walsh ha infiammato la sua squadra con passione. Gli Haireman sfiorarono una croce neo-indonesiana con il suo marmo nudo.

Il Sint-Truiden era già vicino alla porta una volta. A Steuckers è stato concesso molto tempo, ma non ne ha fatto abbastanza. Il suo tiro di fuga volò oltre. Inoltre, c’è stata una lunga attesa per la scena nel primo tempo.

Il gol di Hashioka è arrivato come un fulmine a ciel sereno. Il giapponese sorprende con un taglio che rimbalza in porta sul palo. Il colpo ha dato più vita alla festa.

KVM ha cercato duramente il pareggio. Cubot al suo ritorno tira a lato, Tacchetti bruciano i pugni di Suzuki e anche Skovs non riesce a superare il portiere del Troijensee dopo una bella corsa.

Dopo la pausa, sembrava che la candela della Michelin fosse spenta. Eto’o spegne la fiamma finale dopo un brillante assist degli Stockers. Anche l’aspetto dei sostituti non ha movimentato le acque di Malinoa.

Al contrario, è stata la STVV a cercare più bersagli, quasi esclusivamente nella persona di Quetta. Il suo gioco sembrava maledetto. Durante un contrattacco ha aperto il fuoco e poi si è allontanato al momento della verità. Anche quando fosse riuscito a mettersi nella posizione perfetta, non avrebbe funzionato.

Alla fine, al Sint-Truiden non importava, che finalmente sapeva cosa significasse vincere di nuovo. Per il KV Mechelen si è conclusa una serie di tre vittorie.

READ  La Fiamma Rossa elimina l'Irlanda del Nord in dieci uomini con un potente attacco finale | fiamma rossa

Rob Schoffs non ha disputato una grande partita contro il suo primo amore a Mechelen. “Naturalmente questo è deludente. Non è per questo che siamo venuti qui.”

“È stata una vittoria meritata per il St. Truiden. Non siamo stati abbastanza bravi, non siamo stati abbastanza aggressivi. Se li lasci giocare a calcio, possono giocare a calcio. Non li abbiamo pressati al massimo”, ha realizzato il capitano del Mechelen. .

“C’era molto movimento in STVV. Abbiamo avuto momenti difficili. Hanno giocato molto velocemente e sono arrivati ​​dalla seconda linea. Poi come centrocampista non puoi sempre seguire. Alcune cose sono andate storte”, ha detto Schoofs. “Non dovremmo soffermarci troppo a lungo su questo.”

“Le partite fuori casa sono ancora difficili per noi”, ha detto sospirando il centrocampista. “C’è una grande differenza tra le partite che giochiamo in casa. Dobbiamo provare a cambiare la situazione”.