QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Ucraina in diretta. Ultimo giorno per le elezioni locali in Russia e nei territori occupati | casa

03:51

Ultimo giorno per le elezioni locali in Russia e nei territori occupati

In Russia lo è Ieri Per cui la gente può votare Elezioni locali. Anche in Territori occupati dell’Ucraina Si sarebbe potuto votare la settimana scorsa perché in quasi tutti i settori non c’è quasi nessuna reale opposizione Si prevede che il partito Russia Unita del presidente Vladimir Putin riuscirà a raggiungere questo obiettivo.

I russi eleggeranno 21 governatori in queste elezioni, compreso il sindaco di Mosca. L’attuale sindaco della capitale, Sergei Sobyanin, sembra quasi certo di essere rieletto.

Nel Le ultime elezioni governative si sono svolte nel 2018 Russia Unita ha perso in quattro regioni contro i candidati dell’opposizione, ma ora si manifesta un tale turbamento È improbabile. IL Negli ultimi anni la repressione è aumentata e molti candidati dell’opposizione sono stati arrestatiOppure esiliati, oppure il loro partito è stato sciolto ed escluso dalle elezioni.

Questo non sembra essere il caso, tranne che nella piccola regione siberiana di Khakassia Gara emozionante Tra il candidato del Partito Russia Unita e l’attuale sovrano comunista. Ma l’uomo proposto dal Cremlino Mi sono ritirato la settimana scorsaLo hanno affermato per motivi di salute, ma gli osservatori ritengono che il Cremlino volesse evitare una sconfitta imbarazzante.

Ucraina e Stati Uniti si sono mossi negli ultimi giorni rabbia A proposito di “elezioni farsa” nei territori occupati. La Russia controlla solo parzialmente Kherson, Zaporizhia, Donetsk e Luhansk Secondo Kiev, il Paese non ha in nessun caso il diritto di organizzare elezioni nei territori ucraini annessi. Del resto, lo danno per scontato anche gli ucraini e gli americani Il risultato è già stato determinato in anticipo.

READ  Almeno 28 morti nell'attentato di Baghdad, l'Isis rivendica la responsabilità News

Un uomo passa davanti ad un camion con scritto sopra un cartello
Un uomo passa davanti a un camion con la scritta “Per Putin” a Rostov sul Don. © Agenzia France-Presse

01:38

Attacco di droni russi a Kiev

Domenica mattina la capitale ucraina è diventata Kiev Ancora attaccato con i droni. Questo è quanto affermano le autorità locali. In accordo con loro Più di venti droni russi È stato neutralizzato dalle difese antiaeree ucraine. È caduto lì ferito Cadendo detriti.

L’amministrazione militare ha dichiarato sull’applicazione Telegram: “I droni sono stati lanciati in massa verso la capitale, provenienti da diverse direzioni”. Ha aggiunto: “Le difese aeree sono state in grado di distruggere più di venti droni nemici”.

Lo hanno riferito nella notte diversi organi di stampa Diverse esplosioni a Kiev. Non è chiaro se alcuni dei droni abbiano colpito l’obiettivo.

Secondo Serhiy Popko, capo dell’amministrazione militare a Kiev, lui era lì I detriti cadono nelle aree di Svyatoshinsky, Podilsky e Shevchenkivsky. In luoghi diversi Ciò ha causato un incendio, anche in giardino e in edificio residenziale. C’è un ferito, ma le sue ferite non sono in pericolo di vita.

La Russia, a sua volta, lo ha annunciato domenica mattina Otto droni sono stati abbattuti al largo della costa della Crimea, sul Mar Nero. Secondo il ministero della Difesa russo, l’Ucraina ha sparato contro i droni.

23:22
Ieri

I soldati rumeni hanno trovato nuovi detriti di droni vicino al confine ucraino

Hanno soldati romani Nuovi detriti Trovato da un drone. La scoperta è avvenuta intorno a lui Borgo Blauro Ad est del paese, vicino al confine ucraino. Al momento non è chiaro se i pezzi provengano da un nuovo attacco russo.

Il presidente rumeno Klaus Iohannis ha avuto oggi una conversazione telefonica con il segretario generale della NATO Jens Stoltenberg riguardo al naufragio. “L’ho condannato Violare il nostro spazio aereo sovrano Rigorosamente”, ha detto X (ex Twitter). Ha descritto la violazione come “a minacciare per i cittadini rumeni nella regione.

READ  La Cina dà all'Occidente la sua "torta di pasta" con una nuova legge anti-sanzioni

La Marina rumena ha condotto un’indagine dopo il ritrovamento di un relitto a diversi chilometri di distanza la settimana scorsa. Dopo le indagini si è scoperto che l’aereo era di fabbricazione russa. Tuttavia, secondo Stoltenberg, c’erano Nessuna prova Quell’attacco al paese della NATO intenzionalmente Stava per succedere.

All’inizio della settimana la Russia ha ripetutamente attaccato con i droni il porto ucraino di Izmail sul Danubio. Plauru si trova sull’altra sponda del fiume. I porti fluviali sono assegnati all’Ucraina Importante per l’esportazione di granoOra che la Russia si è ritirata dall’accordo.

Immagini Inquam/Ovidiu Micisk via
© Inquam Photos/Ovidiu Micisk via

23:20
Ieri

Sparatoria contro un’unità dell’esercito russo in Crimea

L’occupante russo ha annunciato che è scoppiato un incendio in un’unità dell’esercito russo a Simferopoli, nella penisola di Crimea annessa all’Ucraina. Un video di un grande pennacchio di fumo viene spesso condiviso sui social media. I residenti locali hanno anche riferito di aver sentito un’esplosione e degli spari. La causa dell’incendio non era chiara.

La Crimea appartiene all’Ucraina secondo il diritto internazionale, ma la Russia l’ha annessa nel 2014. Dall’inizio dell’invasione russa dell’Ucraina, Kiev ha affermato di voler liberare tutti i territori occupati, compresa la penisola. Gli attacchi di droni contro i russi sono aumentati, soprattutto negli ultimi mesi.


23:19
Ieri

Kiev critica la dichiarazione del G20 sull’Ucraina: “Non c’è nulla di cui essere orgogliosi”

Kiev Non impressionante Dichiarazione del G20 sulla guerra in Ucraina In questa dichiarazione, i leader del G20 condannano l’uso della forza, ma lo sottolineano Non esplicitamente per la Russia.

“L’Ucraina è grata ai partner che hanno cercato di inserire una formulazione forte nel testo. Ma per quanto riguarda l’aggressione russa nei confronti dell’Ucraina, il G20 non ha bisogno di Non orgoglioso “Deve finire”, ha detto il portavoce del ministero degli Esteri ucraino Oleg Nikolenko.

I russi riecheggiano un suono diverso. Svetlana Lukash, capo della delegazione russa al G20, ha parlato di uno di questi temi Dichiarazione “equilibrata”.. Secondo lei, la Russia accoglie favorevolmente il risultato di Nuova Delhi. Ha ammesso che si stanno svolgendo “negoziati molto difficili” riguardo all’Ucraina.

AP
© AP