QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Un accordo per battere avversari forti e una domanda fatale: sono stati annunciati due finalisti di “Destination X”.

Un accordo per battere avversari forti e una domanda fatale: sono stati annunciati due finalisti di “Destination X”.

© vtm

Con l’avvicinarsi della finale, la partita si è giocata nella penultima puntata di Destinazione X Giocato in prima linea. Inoltre, le maschere sono cadute da Dorien e Gino, e decidono di stringere un patto contro il potentissimo Jef. Doveva anche tornare a casa alla fine dell’episodio.

Tom Fitts

Dopotutto, nella finale di lunedì prossimo c’è posto solo per due candidati. Ogni errore può essere fatale. In un monastero del silenzio medievale, Dorian conosceva il modo migliore per mantenere il silenzio, il che le diede un indizio in più di una mappa medievale segreta con l’ubicazione del monastero. Ma con un piccolo consiglio e un po’ di fortuna, Jef riesce anche a trovare la mappa.

In una resa dei conti psicologica finale, Gino e Jeff riescono entrambi ad ottenere il vantaggio. Ma le preziose informazioni non erano disponibili poco prima della finale. Gino e Jeff hanno affrontato un dilemma: parlare di chiacchiere con i propri cari per 10 minuti o fare una domanda sì-no su dove uscire. Entrambi hanno scelto la seconda opzione, ma Jeff ha deciso di fare una domanda sì-no molto specifica e non è stato saggio a rispondere. Gli è costato un posto in finale.

Quando scende dall’autobus, Jeff si accorge di essere tornato di nuovo in Belgio, più precisamente da qualche parte nella contea di Hainaut. “È stato molto difficile mettere l’ultima X, perché non abbiamo ricevuto molte mance. Sembrava quando la X era segnata. Sfortunatamente, dopo tutto, gli altri hanno fatto meglio. La prossima settimana puoi vedere chi si porta a casa 50.000 € .

READ  'Le porte si aprono': sempre più star vogliono lamentarsi dopo la causa di Scarlett Johansson | Gente famosa