QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Un successo su Tesla in borsa dopo ripetuti tagli di prezzo |  compagnie automobilistiche

Un successo su Tesla in borsa dopo ripetuti tagli di prezzo | compagnie automobilistiche

Tesla ha subito un colpo in borsa giovedì. Gli investitori non erano contenti dei numeri trimestrali del produttore di veicoli elettrici statunitense. Il margine di profitto è diminuito drasticamente a causa delle riduzioni di prezzo che Tesla ha implementato di recente. Inoltre, il CEO Elon Musk ha dichiarato di non aver ancora finito di tagliare i prezzi. Nell’economia attuale, la crescita delle vendite è più importante degli alti profitti. Il titolo è sceso di quasi il 10%.

Anche AT&T È sceso dopo la pubblicazione dei risultati ed è stato ridotto di oltre il 10%. La società di telecomunicazioni è riuscita ad attrarre meno nuovi abbonati e ha anche ottenuto molto meno denaro di quanto gli investitori si aspettassero. Ciò ha portato a rinnovate preoccupazioni sul fatto che AT&T soffra di scorte eccessive di telefoni cellulari costosi, ma abbia anche costi di costruzione della rete elevati.

letto bagno dietro Ha perso più di un terzo del suo valore di mercato. Secondo il quotidiano economico The Wall Street Journal, la catena di negozi di casa in difficoltà dichiarerà bancarotta entro pochi giorni.

Negativo anche l’umore a Wall Street. I timori che la banca centrale statunitense alzerà ulteriormente i tassi di interesse nella lotta contro l’inflazione hanno attanagliato i mercati. In questo contesto, grande attenzione viene riservata anche ai discorsi che alcuni direttori della Fed pronunceranno giovedì. L’indice Dow Jones ha chiuso in ribasso dello 0,3% a 33.786,62 punti. L’ampio indice S&P 500 è sceso dello 0,6% a 4.129,79 punti e l’indice Nasdaq Technology è sceso dello 0,8% a 12.059,56 punti.

READ  Stati Uniti: Tesla non adotta misure adeguate per prevenire l'abuso del pilota automatico - Immagine e audio - Notizie

Microsoft È sceso dello 0,8%. Elon Musk, che oltre al CEO di Tesla che è anche a capo di Twitter, ha accusato Microsoft di utilizzare i dati di Twitter “illegalmente” e ha minacciato di citare in giudizio il colosso tecnologico.

IBM rotto scalato. Il gruppo tecnologico ha registrato più entrate e profitti nell’ultimo trimestre di quanto gli analisti si aspettassero. compagnia di carte di credito American Express, che ha anche fornito numeri, ha perso l’1 percento. Gli utili trimestrali della società sono stati inferiori alle attese. Tuttavia, la società ha mantenuto le sue previsioni per l’intero anno.

L’euro valeva 1,0967 dollari USA, contro 1,0970 dollari USA alla campana di chiusura delle borse europee. Il prezzo di un barile di petrolio statunitense è inferiore del 2,4%, a 77,29 dollari. Il petrolio Brent è diventato più economico del 2,8% a 80,82 dollari al barile.

Le riduzioni di prezzo influiscono sui profitti di Tesla

È in arrivo una rivoluzione elettrica: la quota di mercato dei nuovi veicoli elettrici è in aumento