QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Un’affollata fermata del treno costiero vicino a Merelbeke dopo un possibile sabotaggio

© Mark Hermans – Casa dei media

Un treno che trasportava 1.000 passeggeri costieri si è fermato domenica sera mentre tornava nell’entroterra. Il National Bureau of Statistics sospetta che sia stato sabotato da un viaggiatore dall’interno. Un’ora dopo il treno è riuscito a proseguire, ma è scoppiato il panico per il guasto dell’aria condizionata.

fonteBELGA

Erano le 19:30 quando il treno Ostenda-Eupen si fermò vicino a Gand. Poiché il clima è diventato molto caldo a causa del guasto dell’aria condizionata, NMBS ha deciso di far scendere i passeggeri dal treno. “Stiamo vedendo la polizia, penso che sia un po’ spaventoso”, ha scritto un viaggiatore su Twitter.

Si dice che il capotreno abbia affermato che il treno si era fermato “molto probabilmente per intento doloso”. Ma non tutti i passeggeri hanno ricevuto queste informazioni, perché anche i microfoni di alcune carrozze si sono guastati.

“Ci sono un gruppo di adolescenti che camminano continuamente sui vagoni, prendono in giro le persone e scherzano in francese dicendo che hanno rotto qualcosa”, ha detto su Twitter Thomas Smulders, che era sul treno.

A bordo c’erano circa un migliaio di passeggeri. Il treno è stato in grado di partire intorno alle 20:30. Quando sono arrivato a sud di Bruxelles, NMBS ha fornito ai passeggeri acqua e frittelle.

Secondo il portavoce dell’NMBS, Dmitri Timmerman, si tratta di un grave crimine che è ancora sotto inchiesta. Ha rifiutato di commentare la natura del crimine. “Lasciamo tutto aperto”. (KB, blg)

READ  Così avanzato che era nell'ottobre 1992