QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Verton va in tribunale contro una licenza di Lommel e nel frattempo vuole restare in 1B  Challenger Pro League

Verton va in tribunale contro una licenza di Lommel e nel frattempo vuole restare in 1B Challenger Pro League

Verton ha annunciato oggi sul proprio sito web che il club non accetta la retrocessione dalla Challenger Pro League. Secondo Verton, la licenza dell’SK Lommel è illegale perché Lommel è di proprietà del City Football Group di Abu Dhabi.

Quindi il decompositore porta Lommel in tribunale. Verton afferma che i Limburger hanno ottenuto la licenza grazie a sovvenzioni estere.

In precedenza, Virton ha anche presentato la stessa denuncia al CEPANI, l’organismo arbitrale responsabile delle licenze professionali. CEPANI ha quindi stabilito che la licenza di Lommel era effettivamente legale.

Il club vallone ora si oppone a questa decisione e semplicemente non accetta il doping finanziario che potrebbe essere stato coinvolto. Verton ha anche presentato un reclamo alla Commissione europea.

“La decisione a favore dell’SK Lommel, che sembra aver ottenuto la licenza attraverso sovvenzioni estere, viola diverse leggi europee”, ha affermato il club.

Infine, Verton chiederà anche al tribunale di Bruxelles di trasferire il fascicolo alla Corte di Giustizia dell’Unione Europea, perché la decisione della Cepani è contraria alle regole del libero mercato e della concorrenza.

Nel frattempo, Verton vuole rimanere attivo in Division Two, per non essere escluso dal mercato. Avremo un’altra soap legale come il 2020 con Waasland-Beveren?

READ  LIVESTREAM Vuelta: Il vento crea turbolenze nella tappa sprint? | Vuelta a Espana 2021