QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Vittorie e punti importanti in classifica per Italia, Giappone e Canada

Vittorie e punti importanti in classifica per Italia, Giappone e Canada

VoV, 31-05-2024. 6:00 di mattina. A Macao, l’Italia ha giocato per prima nella seconda giornata contro la Repubblica Dominicana. L’Italia è scesa in campo con le stesse modalità di ieri. Orro, Di Gennaro, Egonu, Silla, Pocetti, Tanesi e Lupion.

Nel primo set Orro l’ha servita La squadra si è ripresa da 8-10 fino a condurre 20-10. La serie stava continuando. Il set è poi andato all’Italia 25-12. Nel secondo set l’Italia è rimasta a lungo avanti di tre-quattro punti. 6-3 a 18-14. Poi hanno corso fino al 21-14, la Rodriguez ha eliminato la Repubblica Dominicana 21-18, poi Egonu ha rotto il parziale e sul 23-19 ha concluso il set con due ace.

L’Italia è rimasta dominante nel secondo e terzo set, con Gambi, Andropova, Fahr, Fressino e Degradi in campo più o meno. Dopo il 13-13 del terzo game hanno recuperato (13-17, 16-20), un risveglio della Repubblica Dominicana li ha portati sul 19-21, Degradi ha portato l’Italia sul match point 20-24, e poi due errori hanno deciso. è stato impostato.

L’Italia ha dominato con 26 a 48 punti per bloccare e attaccare. Ekonu ha aperto la strada con 20 punti.

Francia contro Il Giappone è la prossima festa. La squadra giapponese è ragionevolmente fiduciosa del suo attuale biglietto virtuale per Parigi, 26 punti di vantaggio su Canada e Olanda. Ma ciò significa che possono riposare sugli allori. E non hanno alcuna intenzione di farlo.

Il Giappone ha subito preso l’iniziativa nel primo set e alla Francia sono serviti i timeout 8-3 e 16-6 per fermare la serie di vittorie consecutive dei giapponesi. Ha funzionato solo parzialmente (16-8), dopodiché il Giappone è andato avanti con un parziale di 19-10 vincendo 25-14. Nel secondo set, un parziale di 15-12-21-12 con i punteggi di Arathi e Ishikawa è stato decisivo per il punteggio finale di 25-18.

READ  Australia News Live: l'Italia incontra il Gabinetto Nazionale che blocca 250.000 dosi di vaccino covit | Notizie in Australia

Nel terzo set, la Francia è riuscita a resistere per 8-7, poi Koga e Ishikawa erano a sette punti di distanza sul 19-12. E con questo il set e la partita finirono, con il Giappone che non concedeva nulla, vincendo 25-15 a 3-0.

Koga ha aperto la strada con 19 punti, mentre Bauer e Kickul ne avevano 6 a testa per la Francia.

Ad Arlington c’erano la Corea del Sud e la Polonia Come il primo di tre incontri uno contro l’altro. La Polonia è la leader imbattuta, mentre la Corea del Sud ha vinto solo una volta. Questo è tutto. La Polonia ha vinto 0-3 con punteggi di 20-25, 20-25 e 10-25.

Dopo essere stata sotto 7-15 nel primo set, la Corea del Sud è riuscita a portarsi a tre punti sul 20-23, ma ci è riuscita. Nel secondo set, la Polonia ha recuperato da 13-12 portandosi in vantaggio per 13-16, poi ha recuperato da 20-25 vincendo 17-21. La Polonia ha vinto il terzo set con grande forza. Ai voti 1-9, 4-13 e 8-20.

Il polacco Feduccio ha aperto la classifica con 17 punti, mentre Smarzek ne ha messi a segno 14. La Polonia ha segnato 24 punti in più della Corea del Sud.

La squadra olandese ha seguito L’interessante partita tra Canada e Germania, però, non si è conclusa a favore dell’Olanda. Il Canada ha raggiunto il massimo numero di punti in classifica possibile con la vittoria per 3-0. Imposta i punteggi 25-20, 25-15 e 25-22.

La Germania è riuscita a superare un piccolo deficit sul 16-15 nel primo set, ed è riuscita a portare il punteggio sul 21-17 (22-20), ma il Canada ha chiuso alla grande. Nel secondo set, il Canada ha dominato e vinto con dieci punti, 7-2, 15-6 e 20-10. Con la Germania in vantaggio per 17-11 sul 21-21, nel terzo set c’è stata una sensazione improvvisa. Due eliminazioni laterali e un break point hanno portato il risultato sul 25-22 portando il punteggio finale sul 23-21.

READ  Amazon e Apple multate l'Italia per 200 milioni di euro

Ancora una volta, Gray e Van Ryck sono stati i migliori marcatori del Canada con 19 e 15 punti. Stigrod ha segnato 11 punti per la Germania, che era molto indietro nel proprio punteggio di 69 su 45. La vittoria ha regalato al Canada 6,52 punti in classifica e ora guida l’Olanda con 13,62.

Alla fine c’è stata la partita di carica Previsto tra Serbia e Turchia. Quando l’attuale allenatore turco si è trasferito in Turchia era carico perché l’attuale allenatore serbo è diventato allenatore lì, è andato nella direzione opposta. Guidetti o Samtarelli hanno cambiato Nazionale.

Turchia e Serbia si erano già qualificate per Parigi, quindi era un’ottima posizione di partenza per le finali della VNL. La Turchia ha vinto 1-3 con punteggi di 18-25, 31-33, 25-21 e 21-25. Melissa Vargas ha aperto la strada con 31 punti. Sia Bjelica che Loso hanno segnato 13 punti per la Serbia.

Dopo che il primo set è andato in vantaggio alla Turchia 13-11 e 13-18 per 16-22, il secondo set point non è stato esaltato da nessuna delle due squadre con una sconfitta davvero emozionante per 31-33. Nel terzo set, la Serbia è riuscita ad aumentare il ristretto margine di 20-19 fino a 24-19, e un parziale di 6-8-6-13 nel quarto ha gettato le basi per la vittoria della Turchia. 12-18 e 18-22 si sono concluse con 21-25.

gh @ Visor Volley. Foto di VNL/FIVB.