Nelle scorse ore EA ha pubblicato ufficialmente i requisiti per la versione PC del nuovo sparatutto che ha appassionato milioni di persone. Quello che non era chiaro fin’ora è se questi requisiti sono gli stessi sia per l’attuale versione beta che per la versione definitiva di Battlefield Hardline, ma da poco è stato pubblicato direttamente sul sito EA che entrambi (beta e versione finale) necessiteranno degli stessi requisiti.

Vediamoli insieme:

Consigliati:
SO: WINDOWS 8 a 64 bit (con aggiornamento KB971512)
CPU: INTEL QUAD-CORE CPU, AMD SIX-CORE CPU
MEMORIA: 8 GB di RAM
SCHEDA VIDEO: AMD Radeon R9 290, NVIDIA GeForce GTX 760
MEMORIA VIDEO: 3 GB
DISCO RIGIDO: 60 GB
DIRECTX 11

Minimi:
SO: WINDOWS VISTA SP2 a 64 bit (con aggiornamento KB971512)
PROCESSORE: Athlon II/Phenom II 2.8 GHz, Intel Core i3/i5 2.4GHz
MEMORIA: 4 GB di RAM      
SCHEDA VIDEO: ATI Radeon HD 5770 (1 GB), NVIDIA GeForce GTX 260 (896 MB)
DISCO RIGIDO: 60 GB    
DIRECTX 11

Notiamo come tra i consigliati ci sia la richiesta di una cpu serie 6xxx d AMD che fa pensare al fatto che il gioco sarà improntato più su un dispendio video invece che basato sulla cpu. Troviamo infatti, sempre nei consigliati una Geforce 760 o una R9 290 (che almeno secondo i bench dovrebbe essere più prestante) e un utilizzo di memoria video di 3GB. I possessori di GTX 970 che erano stati intimoriti dallo scandalo dei 3.5 GB di memoria, possono quindi tirare un sospiro di sollievo, almeno nella classica risoluzione da 1080p.

I requisiti minimi risultano comunque abbastanza bassi fornendo supporto a cpu e gpu più datate per permettere la riproduzione di Battlefield Hardline sul numero più alto possibile di sistemi. La memoria di archiviazione richiesta rimane di 60 GB.

Vi ricordiamo che Battlefield Hardline sarà disponibile a partire dal prossimo 19 Marzo e sarà disponibile su PC, Xbox 360, PS3, Xbox One e PS4.

LASCIA UN COMMENTO