QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

6 motivi per cui sciare in Italia non sarà noioso

6 motivi per cui sciare in Italia non sarà noioso

Gli sport invernali in Italia sono leggermente diversi dagli sport invernali in Austria e Francia. Almeno questo è ciò che pensa la giornalista Karin. È molto felice in campagna. Che sia estate o inverno, l’Italia è sempre la sua meta preferita. Per ora, ingrandiamo l’inverno. Karin può citare infiniti esempi, il che significa che tutti dovrebbero andare a sciare in Italia almeno una volta.

Sullo sfondo le maestose Dolomiti

Tanto per cominciare, le Dolomiti non annoiano mai! Indipendentemente dalla pista da cui si scende, le Dolomiti sono disseminate in tutto il comprensorio Dolomiti Superski. Sì, l’area ha 1200 chilometri di piste! Sebbene l'”aspetto” di ogni catena montuosa sia diverso, hanno molte somiglianze. Enormi picchi calcarei dalle forme drammatiche sono la norma, facendo sembrare ogni volta che tu sia entrato in una fiaba diversa. È un must per ogni comprensorio sciistico. Inoltre, il paese di solito ha ampie piste da sci ben preparate e puoi assaporare l’amore dello chef nel cibo. Anche i ristoranti stellati Michelin offrono delizie culinarie dentro e fuori le piste. Vuoi scendere dalla collina con la pizza o un “semplice” risotto? Ovviamente nessun problema, tutto è possibile.

Dietro le Dolomiti, Karin Nizhoff
Dietro le Dolomiti, Karin Nizhoff
Foto di Karin Nijhoff, con le Dolomiti sullo sfondo

Per gli appassionati di sport invernali avanzati

L’Italia è adatta anche per gli appassionati avanzati di sport invernali. Oltre al blu, ci sono anche molte piste rosse e nere. La corrispondente Karin ha soggiornato nel paese di La Villa ed ha esplorato il bellissimo comprensorio sciistico dell’Alta Badia. Il primo giorno ha fatto il tifo per gli uomini durante lo slalom gigante di Coppa del Mondo, il secondo giorno ha avuto la possibilità di scendere da sola la pista Gran Raisa. Gran Rissa Descritta come una delle piste più tecniche e impegnative del Circo dello Sci Alpino. Con un dislivello di 448 m, una lunghezza di 1.255 m e una pendenza massima del 69%, sfida ogni anno i migliori sciatori del mondo. (Fonte: Sito Alta Badia).

READ  Grandi notizie dall'Italia: Tris Mertens si unisce...

Pranzo all’Hotel La Mazune

Durante il viaggio, la giornalista Karin ha soggiornato in un hotel La Majon, altamente raccomandato. L’hotel dispone di belle camere spaziose, un centro benessere completo e offre cibo che solletica ogni papilla gustativa. Veramente divino. Hai alloggio altrove? Cena all’Hotel La Mazune! Una cosa è certa, non ve ne pentirete!

Risotto all’Hotel La Majune, foto di Karin Nijhoff

Montagne dorate e cieli rosa

È più interessante durante l’alba e il tramonto in Italia. Questi sono così incredibili! Ancora una volta sono le Dolomiti a rubare la scena, appena prima e dopo l’ora d’oro. Il cielo diventa rosa e le montagne diventano dorate, e il tempo si ferma per me. Sono piccoli momenti di gioia pieni di libertà e gratitudine in un meraviglioso mondo bianco.

Alba, crediti fotografici Karin Nijhof

Abbigliamento elegante di Colmar

Sulle pendici dell’Italia, la maggior parte delle persone si veste con stile. Colmar è sicuramente un marchio di abbigliamento italiano. Sapevi che Colmar è in continua espansione? Oltre all’abbigliamento sportivo invernale, si concentra sullo stile di vita? In questo modo puoi scendere in pista con stile e amore, e sei anche alla moda nella vita di tutti i giorni. Fidati di me, questi vestiti da sci sono fantastici e la qualità è davvero buona. Mi è stato dato il permesso di fornire una recensione onesta della mia giacca da sci e pantaloni da sci di Colmar. Potete leggerlo qui. Puoi anche leggere L’abbigliamento sportivo invernale mi tiene al caldo con temperature di -11.

Colmar
Nelle Dolomiti con Colmer

lingua italiana

Anche se potrei scrivere molto di più sugli sport invernali in Italia, per ora voglio spiegare l’italiano. Amo l’italiano. Purtroppo riesco a capire e parlare un po’ di italiano, il che è un piacere da ascoltare. Gli italiani sono poeti, incantatori e mi tengono tra le dita. Dammi un altro pinot grigio!

READ  Ruby continua ad espandersi: il primo progetto alberghiero in Italia è realtà
Foto di Karin Nijoff

Molte grazie Italia, il mio paese schiavo.