QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

A tre anni dall'assalto al Campidoglio, Trump conferma che vincerà “per la terza volta” |  al di fuori

A tre anni dall'assalto al Campidoglio, Trump conferma che vincerà “per la terza volta” | al di fuori

Il candidato repubblicano alle presidenziali Donald Trump ha criticato il presidente Joe Biden in un discorso tenuto sabato nello stato americano dell'Iowa. Trump ha detto: “Il peggior presidente” della storia, poiché ha appena menzionato l’assalto al Parlamento americano tre anni fa, in questo giorno.

Nel terzo anniversario dell’assalto senza precedenti al Campidoglio di Washington da parte dei sostenitori di Trump, l’ex presidente ha appena menzionato quel famigerato giorno nel suo discorso di quasi due ore a Newton vicino a Des Moines. “Nessuno pensava che J6 (6 gennaio, ndr) fosse possibile”, sembrava piuttosto sconcertante.

Trump, che è stato messo sotto accusa con l’accusa di aver incitato i suoi sostenitori a prendere d’assalto l’edificio e ostacolare la certificazione dei risultati elettorali, sostiene ancora che la vittoria di Biden alle elezioni del 2020 è stata “rubata”. L’uomo che ha vinto le elezioni del 2016 su Hillary Clinton ha assicurato al suo pubblico dell’Iowa che vincerà le elezioni presidenziali “per la terza volta” a novembre.

Aspetto. Biden mette in guardia dalle minacce alla democrazia nella clip della campagna

Midwest

Non è un caso che il 77enne Trump sia in Iowa. Il piccolo stato del Midwest ospiterà il suo primo scrutinio per le primarie repubblicane il 15 gennaio. Nonostante i suoi problemi legali e la minaccia di incarcerazione per i suoi sforzi per ribaltare i risultati delle elezioni del 2020, i sondaggi d’opinione prevedono che Trump vincerà il 60% dei voti repubblicani.

Pertanto, Trump rimane il candidato più probabile per affrontare il democratico Biden a nome dei repubblicani. Il presidente 81enne ha iniziato venerdì la sua campagna elettorale con un duro attacco a Trump, che ha accusato di usare la retorica della Germania nazista e di rappresentare una minaccia per la democrazia. Il giorno dopo, Trump si è fatto beffe di quelle osservazioni. “Sono un dittatore”, ha gridato.

READ  La Grecia limita il numero di visitatori dell'Acropoli a 20.000 al giorno per evitare danni | Per viaggiare

Trump ha descritto Biden come il “peggior presidente” della storia. Secondo il miliardario, sotto l'attuale presidente il paese è entrato in un “declino”. Gli Stati Uniti rischiano addirittura una “terza guerra mondiale” e una depressione come quella vissuta dal paese negli anni ’30. Ha gridato ai suoi sostenitori: “Questa è la nostra ultima possibilità di salvare l’America”.