QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Altri 5 milioni di euro da distribuire in rate per batterie domestiche | l’interno

Poiché la vendita di batterie per uso domestico è in aumento, il premio di bilancio fiammingo per tali batterie è stato quasi utilizzato. Quest’anno per queste rate è stato messo a disposizione un budget di 22 milioni di euro, ma che rischia di esaurirsi prima della fine dell’anno. Per questo il ministro dell’Energia fiammingo Saturn Demir (N-VA) mette a disposizione altri 5 milioni di euro. Lo riferisce l’Agenzia fiamminga per l’energia e il clima (VEKA).




È chiaro che la domanda di batterie per uso domestico è in aumento. Questa crescente popolarità è in parte dovuta all’aumento dei prezzi dell’elettricità e all’arrivo del contatore digitale. Utilizzando una batteria domestica con pannelli solari, puoi immagazzinare temporaneamente una parte della tua produzione di energia solare nella batteria domestica se non puoi utilizzarla al momento. Dall’inizio del 2021, l’Agenzia fiamminga per l’energia e il clima (VEKA) ha richiesto quasi 10.000 rate per una batteria domestica. A titolo di confronto: nel 2020 appena 337 famiglie nelle Fiandre hanno scelto una batteria domestica.

Il ministro dell’Energia fiammingo Saturn Demir (N-VA). © Wannes Nimmegeers

ordini di punta

VEKA prevede anche un picco di domande prima della fine dell’anno, perché i premi per le domande diminuiranno di almeno un quarto dal 2022. Per poter compensare adeguatamente tutti, il ministro fiammingo Saturn Demir ha ora rilasciato un budget aggiuntivo di 5 milioni di euro.

Sii presente al momento giusto

Per poter richiedere una rata della batteria domestica nel 2021, la batteria domestica deve essere installata e controllata. Inoltre deve essere già installato un contatore digitale. Anche la batteria di casa deve essere registrata a Fluvius. Solo gli ordini completati fino al 31 dicembre 2021 possono beneficiare della rata 2021.

READ  IBM annuncia server di alimentazione ibridi con processori Power10 - IT Pro - Notizie