QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Artista di strada italiano olandese in foto con Putin

Artista di strada italiano olandese in foto con Putin

Lo street artist Jorid Ciro Cerullo, noto anche come Jorid Agoch di Napoli, sta facendo notizia in Italia con una foto che lo ritrae insieme al presidente russo Putin. Questa settimana ha partecipato a un importante festival internazionale della gioventù a Sochi. Lì, dopo il discorso di Putin, il presidente avrebbe chiesto una foto per dimostrare che era reale. Il napoletano ha poi rilasciato un comunicato affermando che quanto si diceva sulla Russia in Italia era una notizia falsa. L'artista è noto per i suoi grandi murales a Napoli, tra cui Diego Maradona.

Jorid non è un nome molto comune per un ragazzo napoletano. Ha una madre olandese e un padre italiano. Il suo nome completo è Jorid Ciro Cerullo, ma appare regolarmente sui media con il nome d'arte Jorid Agoch. È nato il 24 novembre 1990 in una città portuale italiana. Padre Luigi Cerullo si innamorò dell'olandese Jeanine. Studiò all'Accademia delle Belle Arti di Napoli. All'età di 13 anni si interessa alla street art attraverso l'ispirazione di Caravaggio. In questo stile dipinse un colossale murale raffigurante San Gennaro, patrono della città, nel quartiere Forcella. Nel 2017 realizza un ritratto di grandi dimensioni di Diego Armando Maradona nel quartiere San Giovanni Tetuccio.

Coinvolgimento politico

Jorid è politicamente e socialmente impegnato. Ha creato opere di Che Guevara, Nelson Mandela, Martin Luther King e Salvador Dalì. Nel 2018 è stato incarcerato dopo un murale filo-palestinese a Betlemme. Spesso attribuisce un messaggio continuo al volto del dipinto.

Ad un certo punto ha stretto un legame con la Russia. Nell'agosto 2019, ha dipinto il volto di Yuri Gagarin, il primo uomo nello spazio, su un alto edificio in Russia. Questo è il più grande ritratto di Gagarin al mondo. Dopo l'invasione dell'Ucraina da parte della Russia, l'Italia avrebbe dovuto sostenere i separatisti filo-russi nella regione ucraina del Donbass, ha affermato. Successivamente dipinse un murale dello scrittore russo Fëdor Dostoevskij a Napoli, evidenziando i colori di Donetsk occupata dai russi.

READ  Aggiornamento Corona 10 aprile - L'Italia aprirà il 2 giugno, secondo Tragi

La sua street art non è passata inosservata a Putin, che ne ha elogiato il lavoro. Nel luglio 2023, nella duramente colpita Mariupol, ha dipinto un murale di una giovane donna che mostra i missili NATO che distruggono la città. La donna dipinta non è russa, ma la figlia di un fotografo australiano che ha protestato. Jorid aveva preso la foto da internet.

chiasso

L'attuale tumulto ha portato a interrogazioni nel parlamento italiano. Molti politici, compreso il sindaco di Napoli, sono fortemente in disaccordo con il rapporto di Putin e le sue opinioni sulla situazione politica.