QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Barilla taglia i prezzi in Italia: e il Belgio?

L’azienda italiana di pasta Barilla ha annunciato giovedì tagli di prezzo per la maggior parte dei suoi prodotti in Italia. In questo modo la società ha dichiarato di voler aiutare le famiglie a far fronte all'elevata inflazione degli ultimi mesi.

Barilla ha annunciato che applicherà riduzioni di prezzo comprese tra il 7% e il 13% sulla maggior parte dei suoi prodotti (pasta, biscotti, snack, ecc.) e marchi (Mulino Bianco, Pavesi, Cocciol, ecc.) venduti in Italia. L'iniziativa della multinazionale italiana va dal 1 febbraio al 31 dicembre 2024 e si applica a clienti diretti e distributori. “Si tratta di un passo importante (…) e ci impegniamo ad aiutare le famiglie italiane alle prese con l'aumento dei prezzi dei prodotti alimentari”, ha affermato l'azienda in un comunicato stampa. Naturalmente, questa attività dovrebbe aiutare il produttore a riconquistare la sua posizione competitiva.

“Il mercato belga è molto specifico in termini di prezzi e promozione”

La mossa dell'azienda italiana influirà sul prezzo dei prodotti Barilla venduti in Belgio? È difficile dirlo a questo punto. “Come sapete, sono ancora in corso trattative con alcuni dei nostri distributori in Belgio. Di conseguenza, non posso dare una risposta precisa a questa domanda”, spiega Frédéric Bodereau, amministratore delegato di Barilla Benelux. “Tuttavia, le condizioni commerciali che stiamo attualmente discutendo con i nostri clienti porteranno ad una deflazione dei prezzi per le nostre note di pasta e sughi nel 2024, ad eccezione delle nostre salse a base di pomodoro, dove le ondate di caldo dell'estate 2023 hanno aumentato i prezzi”, hanno sottolineato prosegue il manager: “Ci tengo a sottolinearlo perché le promozioni sono frequenti ed enormi. Ciò spiega che i prezzi medi dei prodotti acquistati dai consumatori belgi sono inferiori a quelli delle etichette. Inoltre, abbiamo già deciso di intensificare ulteriormente i nostri programmi promozionali in Belgio dalla seconda metà del 2023”, conclude.

READ  Italia e Cipro lanciano le vendite di debito ESG dopo la volatilità del mercato