QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Central Alkmaar – Protocollo di collaborazione per medici di base e ostetriche nella regione

I medici di base e le ostetriche nelle regioni del Nord-Kennimerland e di Kop van Nord Holland lavoreranno a stretto contatto per migliorare l’assistenza al parto. In precedenza c’erano già accordi tra gli studi, ma un protocollo regionale renderebbe più efficiente ed efficace la collaborazione lungo l’intera filiera della maternità.

Durante la gravidanza, ostetriche e medici di base spesso chiamano avanti e indietro per coordinare le cure. Ci vuole molto tempo e capita spesso che qualcuno non sia disponibile. I capi in entrambi i distretti sono stati raggruppati e sono stati raggiunti accordi sullo scambio di informazioni e sulla divisione dei compiti su eventi correlati, questioni mediche e psicosociali. Ciò include la trasfusione all’inizio della gravidanza, prescrizioni, risultati di laboratorio e un rapporto di nascita.

È stato anche esaminato se le ostetriche potessero subentrare ai medici di base e alla posizione del medico di famiglia. È stato concordato che sarebbero stati eseguiti test per determinare se una donna incinta avesse un’infezione del tratto urinario. I sintomi della cistite a volte assomigliano alle prime contrazioni. Se il risultato del test è positivo, sarà curato da un medico di famiglia.

Alwine Ages, ostetrica di Partners in Midwifery: “Grazie a questi accordi di collaborazione, possiamo dedicare più tempo alle donne in gravidanza. Le linee sono più brevi, quindi il coordinamento sui farmaci o un rinvio, ad esempio, procede più agevolmente. La visita di una donna incinta a il medico non è più La conoscenza generale è essenziale quando si tratta di escludere una UTI. Il processo ha anche portato a una migliore conoscenza delle reciproche esperienze”.

Il protocollo è stato creato da un gruppo di lavoro di HONK, HKN ed EVON con il supporto di ZONH. Il progetto è stato possibile grazie all’utilizzo della Cooperativa VGZ. (Foto: Mart Productions)

READ  La variante Omikron potrebbe contenere un frammento del comune virus del raffreddore