QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Cibo e bevande nell’infanzia: cosa fare in caso di allergie?

Mangiare e bere insieme: una parte importante della giornata nella cura dei bambini. Ma cosa succede se un bambino o un dipendente ha un’allergia alimentare? Organizzano il proprio cibo/bevande o l’organizzazione ospitante per l’infanzia/genitorialità lo organizza? Ti facciamo questa domanda.

Oksana Kuzmina / Fotolia

La stessa domanda è stata posta alla redazione di KinderopvangTotaal da un membro dello staff educativo con allergia al glutine. Il pane viene ordinato a pranzo per i colleghi, ma non per lei. Ci si aspetta che si prepari il pranzo da sola, proprio come i bambini del gruppo con allergie. Ma i regolamenti dell’organizzazione stabiliscono che cibo e bevande sono inclusi nel prezzo. Come è organizzato in altre organizzazioni, si chiede questo primo ministro.

Questa domanda ha ricevuto molte risposte Sulla nostra pagina Facebook.

I genitori possono presentare un voucher.

Molte organizzazioni di assistenza all’infanzia e baby sitter tengono conto della sensibilità del personale e dei bambini quando ordinano il cibo. Rowena: Ordiniamo pane senza glutine per i bambini che ne hanno bisogno. E solo pane integrale/marrone per gli altri. Se i bambini hanno altre allergie e hanno bisogno di cibo o bevande speciali per questo, i genitori lo porteranno con sé e forniranno la ricevuta o vedremo subito se possiamo ordinarlo noi stessi.

Anche la sensibilità viene presa in considerazione a Marlies. Se abbiamo un bambino allergico al glutine, offriamo pane senza glutine e tutte le creme spalmabili vengono rimosse dalla nuova confezione per il bambino in questione. Viene posizionato su un piatto designato solo per quel bambino in modo che non vi sia contaminazione incrociata.

cibo halal

Da Manon non vengono prese in considerazione solo le allergie, ma anche le esigenze nutrizionali come il cibo halal. Prendiamo in considerazione le allergie e ci procuriamo i prodotti internamente, così come per i dipendenti. Anche per i bambini che mangiano halal.

READ  Comitato di bioetica: vaccino raccomandato per i bambini con patologie pregresse

Mike: Con noi chiediamo tutto ciò di cui i bambini hanno bisogno in termini di desideri dei genitori dovuti alle allergie. Anche prodotti a base di latte intero per un bambino sottopeso.

Annelies ha anche qualcosa per tutti. Tutto è disponibile con noi! Latte d’avena, pane di grano saraceno, pane senza glutine, formaggio di capra… siamo comunque asili nido biologici, senza zucchero e vegani. In Nayomi vengono prese in considerazione anche diverse esigenze nutrizionali: “ In linea di principio, offriamo anche prodotti alternativi per allergie, intolleranze e credenze religiose come senza glutine, senza lattosio, halal, ecc. Non è disponibile su ordinazione, quindi chiediamo ai genitori di darlo.

‘Pezzo di servizio’

Annika è il Primo Ministro e la madre di un bambino con allergie alimentari. È contenta che il suo sito web di babysitter ora tenga conto delle allergie. Io stesso lavoro al rifugio e per caso a mio figlio non è permesso frumento, uova e latte. All’inizio l’ho portato da casa fino a quando non abbiamo iniziato a ordinare generi alimentari online. Ora ordiniamo un bagel senza glutine a settimana, grissini, cracker e uno spuntino quando necessario. Ora abbiamo il latte di soia standard. Più genitori ne sono felici. Come capo serale, ho una normale tariffa oraria e sono molto felice che ora venga ordinato sul sito. In questo modo non dimentico nulla e pago comunque molto per cibo e bevande. Come organizzazione, è ancora una volta parte del servizio che i tuoi dipendenti vengono consegnati dal sito. Anche i PM stanno lavorando abbastanza duramente in questo momento, quindi penso che sia un piccolo sforzo.

Secondo Gabe, è piuttosto sconcertante poter preparare un pasto che funzioni per tutti, ma vale di più. Siamo d’accordo con tutte le diete e le allergie: glutine, lattosio, frutta a guscio, frutta, vegan, pescataria, poco importa. Non addebitiamo alcun costo aggiuntivo per questo. Il che è molto confuso. Mangiamo caldo in loco a mezzogiorno. Quindi ogni volta che scoprono per i bambini con allergie cosa possono e non possono fare e qual è l’alternativa. Ma sono così felice che lo stiamo facendo. Tutti ricevono lo stesso trattamento con noi.

READ  Van Haga si scusa per la schiena di Pat Baudet

Argilla senza glutine

Da Jacky vengono presi in considerazione anche i giocattoli senza glutine. Noi (Up) ordiniamo pane senza glutine e persino argilla e colla senza glutine per i più piccoli. Vengono prese in considerazione anche allergie o altre intolleranze. I prodotti sono disponibili anche presso i fornitori, quindi perché non tenerne conto?

Secondo Jorissa, la fine è persa se tu come fornitore di assistenza all’infanzia devi provvedere a ogni dieta da solo. Penso che i genitori dovrebbero darsela a se stessi, altrimenti la fine sarà persa. Il confine tra medicina e “crederci” è molto difficile.

Daphne odia quando le allergie non vengono prese in considerazione all’asilo. ‘eccezionale!! Come madre di tre bambini con allergie, mi dispiace molto leggere che è ancora così. I nostri bambini sono adulti da molto tempo, poi era tra le tue orecchie e sembra che lo sia ancora adesso. Io stesso sono un genitore ospite e mi occupo di bambini con allergie o altri problemi con il cibo, sempre con la sostituzione di cibo e bevande. Questi ragazzi non fanno eccezione nel mio asilo nido. L’ho visto abbastanza con i nostri bambini.

Sensibilità al contatto

Alcuni suggeriscono che sia importante che i bambini o il personale portino il proprio cibo, per quanto riguarda la sensibilità al contatto. Carlie: Esiste anche una cosa come l’allergia da contatto, quindi se il pane senza glutine è accanto al pane normale, una persona allergica potrebbe non mangiare più quel pane. Ho anche questo, quando faccio il pane per i bambini iniziano a comparire anche le allergie. È più sicuro per il bambino portare il proprio cibo in modo che non ci sia contatto con il cibo a cui il bambino è allergico.

READ  Integrare la conoscenza empirica e i valori di cittadini e professionisti nelle linee guida per l'immunizzazione - Pubblicazioni digitali ZonMw

Sabrina: Vengono prese in considerazione quasi tutte le allergie. Il glutine fa eccezione per l’effetto, ad esempio, delle briciole/trasferimento con altro pane. I genitori possono portare il proprio tamburo! Non è un problema.’