QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Conegliano ha segnato la partita più bella d'Italia contro il Milan

Conegliano ha segnato la partita più bella d'Italia contro il Milan

VoV, 02-06-2024. 6:20. Nel campionato di Serie A1 femminile, la partita più bella dello scorso fine settimana tra Conegliano e Vero Vali Milano, numero uno vs. Numero due. Potrebbe aver avuto un tocco olandese con Robin de Kruijf e Nika Daalderop, ma nessuno dei due ha giocato, quindi è stato uno scontro tra la diagonale Isabelle Hoek e Paola Ekonu.

Il Conegliano ha dimostrato ancora una volta di essere una spanna sopra gli altri vincendo 3-0 davanti a 5.350 tifosi. Inizialmente pareggio nel primo set (25-23) poi la capolista ha vinto due volte 25-18. Ekonu ha segnato 22 volte per il Milan, mentre Hoag ne ha segnati 20 per la sua squadra di casa.

Iris Scholten sì Il suo esordio in Italia in Trentino non è stato coronato dalla vittoria. È entrato come sostituto contro lo Scandicci e la sua squadra ha perso 3-0 (18, 13, 17) davanti a 2.650 spettatori. Ekaterina Antropova è stata la capocannoniera con 18 gol.

Novara di Anne Beauges Vittoria per 3-1 sul Cuneo. Per tre volte hanno tenuto gli ospiti sotto i venti (10, 17, 17), e nel terzo set non hanno segnato più di 18 punti. Anne Puges ha segnato 11 volte e la sua compagna di squadra Vita Akimova ha segnato 21 punti. L'arena aveva una capacità di 2.300 tifosi.

Pinerolo di Tessa Boulder, autore di 8 reti, vinse 3-1 contro il Chieri '76. 25-21 e 29-27 per il 2-0, poi la squadra perdente ha segnato venti punti nei due set successivi. C'erano 1.500 spettatori qui.

Nei pressi di Vallefoglia Erano solo 530 i tifosi presenti sulla tribuna di Busto Arsizio e hanno battuto i padroni di casa 3-0 (17, 21, 22). Il numero di errori (da 13 a 22) è una delle principali cause di profitti e perdite. Camila Mincardi è stata la capocannoniera con 19 gol, mentre il trequartista Dijkema è rimasto a zero per i padroni di casa.

READ  Jacob Maresco batte Mark Cavendish nello sprint al fotofinish della corsa a tappe italiana

Casalmaggiore di Juliet Lohuis Ha registrato un'altra vittoria. Hanno continuato a vincere 3-0 contro Firenze, vincendo il secondo set 34–32. Gli altri due set sono andati ai padroni di casa 25-21 e 25-18 davanti a 1.350 spettatori. Juliët Lohuis ha segnato 13 volte, la sua compagna di squadra Malwina Smarzek 19 volte e Simone Lee 15 volte. A Firenze è stata Lina Alsmeijer a segnare più punti (12).

Bergamo contro La Roma, che ha concluso 1-3, non ha contribuito all'Olanda.

La posizione dell'Italia rispetto alle squadre con ingresso in NL è ora stabile:

  • 01>Conegliano 19-54
  • 02> Vero Vali Milano 19-48
  • 03> Novara 18-45
  • 06>Pinerolo 19-29
  • 07> Vallefoglia 19-27
  • 11>Casalmaggiore 18-17
  • 14>Trentino 19-4

C'era uno degli uomini Piacenza, la squadra di Robert Andringa vince 3-1 contro il Perugia. Dopo aver perso il primo set (18-25), la classifica è riuscita a vincere contro le prime in classifica 25-22, 25-27 e 25-18. Piacenza è terza. Andringa ha avuto due apparizioni alternative.

Il Padova di Fabian Black, autore di 9 reti, ha perso 3-0 (19, 23, 20) contro il Verona davanti a 3.300 spettatori. Padova è la decima.

gh @ Visor sulla pallavolo. Foto Legavolley.it, Tessa Boulder.