QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Dopo una falsa partenza, arriva la festa dei gol: le Fiamme Rosse battono agevolmente l'Ungheria all'andata e mantengono il posto nella massima serie |  calcio

Dopo una falsa partenza, arriva la festa dei gol: le Fiamme Rosse battono agevolmente l'Ungheria all'andata e mantengono il posto nella massima serie | calcio

Lega delle NazioniLe Fiamme Rosse si avviano al turno preliminare del Campionato Europeo di Divisione A. Hanno vinto 1-5 contro l'Ungheria alla Pancho Arena. I gol di Tessa Wollert, come spesso accade, hanno fatto la differenza. Anche Sari Kiss ha segnato due gol.

Le Fiamme Rosse hanno dovuto fare a meno di Cassandra Mesebo (squalifica) e del portiere Niky Evrard (infortunio). Lisa Lichtfuss, subentrata di Evrard, blocca un tiro insidioso al 3'. Vigile e acuto. Fuorigioco per Kagan, ma positivo per il nuovo numero 1 dei Flames.

Tuttavia, ci fu una battuta d’arresto anticipata. Lela Turani ha portato in vantaggio l'Ungheria al settimo minuto. Lichtfus potrebbe aver dovuto essere coinvolta nel gioco, ma ha fatto affidamento su tre Fiamme per respingere la palla. Molto velocemente dietro, fastidioso. Pochi minuti dopo, Woollaert manda un calcio d'angolo sul secondo palo. Sari colpì la borsa di pelle con delle corde. Sin dal turno preliminare della Nations League, i Flames hanno curato le loro situazioni da record e le hanno sfruttate al meglio. O quanto il duro lavoro ripaga.

© Agenzia nazionale di polizia/Agenzia per la protezione ambientale

Presupposto enorme

Quando Babaye ebbe la meglio su Tysiak, mirò con forza verso l'angolo più lontano. Lichtfus era lì con un dito importante. La vera qualità era con le fiamme. Deleuze è arrivato sulla linea di fondo e ha realizzato la sua migliore angolazione. Azione tremenda di Wullaert e tiro bellissimo e spietato nell'angolino sinistro: 1-2. Obiettivo di classe.

Detroyer ha messo in difficoltà il portiere ungherese con un tiro, e Wollaert ha provato a tirare al volo perché il portiere Szocs stava prendendo la palla. Dopo l'intervallo, il Belgio ha segnato un gol bello e facile allo stesso tempo. Ha lanciato un Cayman, Wollaert una volta, De Caigny ha lanciato due colpi, Amporter la prima volta e Vanhievermaite. Anche con un clic. 1-3. Da allora si può solo concludere che l'Ungheria è di casa in seconda divisione.

READ  Miglior affare in cantiere: Blauw-zwart riceve la prima offerta per la Coppa del Mondo di Noa Lang | calcio 24

Polizia nazionale afghana/EPA
© Agenzia nazionale di polizia/Agenzia per la protezione ambientale

Quindici minuti prima della fine, non c'era molto intralcio ai Flames. Cayman con un ottimo cross e Tessa Wohlert: potente, bella e spietata ripetitrice. Ha segnato il suo 79esimo gol in nazionale, ma il gol del Leuven è ancora meritato. Punizione e secondo assist di Valeska Amporter e secondo gol di testa di Sari Kiss: 1-5.

Le donne ungheresi devono fare un viaggio a Lovanio per tornare. Non potevano più contare su una promozione in Divisione A. Sernells si allenava con gli occhiali e l'adrenalina lo faceva andare avanti. Purtroppo ha portato la sua squadra a un'enorme vittoria nella sua 150esima partita internazionale.

Polizia nazionale afghana/EPA
© Agenzia nazionale di polizia/Agenzia per la protezione ambientale

Polizia nazionale afgana/EPA
© Agenzia nazionale di polizia/Agenzia per la protezione ambientale