QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

DPG Media e VRT rispondono ai sospetti abusi sui minori Ant…

© BELGA

DPG Media, il gruppo mediatico di cui fa parte anche VTM, sta valutando se adottare misure dopo le segnalazioni di sospetti abusi sui minori da parte di un attore fiammingo. VRT afferma inoltre che adotterà le misure appropriate non appena saranno disponibili ulteriori informazioni. L’attore ha recitato in molti programmi per giovani, serie televisive e film per bambini.

Fonte: belga

Leggi anche: Rappresentante di Anversa (51) della catena giovanile arrestato per indagini su sospetti abusi sui minori

I fatti sono emersi dopo un’indagine segreta condotta dal giornalista olandese Sven van der Meulen in collaborazione con HLN.be e Het Laatste Nieuws. Si dice che l’attore abbia recitato in dozzine di produzioni di Studio 100, VRT e Disney, ma anche di VTM negli ultimi 20 anni.

“La situazione è molto grave”, ha detto An Goovaerts, portavoce di DPG Media. Nelle prossime ore e giorni indagheremo esattamente su ciò che ne consegue, compresa un’indagine giudiziaria. Poi vedremo quali altri passi faremo”.

Secondo le prime informazioni, il DPG non coopererà con il rappresentante per un po’. Tuttavia, quello che dovrebbe accadere con la produzione è ancora allo studio con The Man from the Past.

VRT ha anche risposto alle segnalazioni di sospetti abusi sui minori da parte dell’attore fiammingo. “Non siamo a conoscenza delle indagini sul VRT. Se riceviamo maggiori informazioni, adotteremo le misure appropriate”, risponde brevemente il portavoce Hans van Goethe.

READ  Nessun Golden Globe previsto per il prossimo anno | Film