QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Dramma di Thomas van der Pletzen: Decathlon subisce un infortunio…

Thomas van der Plitzen si è infortunato mercoledì durante il salto in lungo, la seconda prova del decathlon ai Giochi di Tokyo.

Il nostro connazionale ha provato a fare il suo primo salto, ma non è riuscito a precipitarsi ed è finito subito nella sabbia. Quindi il VdP legato alla sedia a rotelle è stato rimosso e il suo decathlon è scaduto. Al-Ashry è stato portato in ospedale con un “grave infortunio al tendine del ginocchio”. “Il personale medico della squadra belga è con lui per garantire che riceva tutte le cure mediche necessarie”, si legge nel comunicato.

Van der Plaitsen ha fatto un’ottima partenza all’inizio della giornata, finendo 17° nei 100 metri. Ha messo in classifica l’11.05 nella prima serie, il migliore di una stagione e oltre un centinaio dei suoi migliori. Gli è valso il quarto posto nella sua serie, 17° assoluto, con 850 punti. Il canadese Damien Warner ha segnato il miglior tempo con 10.12, che è anche il 100 metri più veloce di sempre nel decathlon.

Foto: AFP
Dramma di Thomas van der Pletsen: Decathlon si infortuna nel salto in lungo e le sue partite sono finite
Foto: AP
Dramma di Thomas van der Pletsen: Decathlon si infortuna nel salto in lungo e le sue partite sono finite
Foto: Reuters

Dopo il salto in lungo, mercoledì i corridori completeranno altre tre discipline: lancio del peso, salto in alto e 400 m. Giovedì, il programma entra nei 110 metri ostacoli, disco, salto con l’asta, giavellotto e 1.500 metri.

Thomas van der Blitzen ha dovuto battere il suo record personale per poter competere con i primi 24 decathlon ai Giochi Olimpici di Tokyo. Ha avuto successo a Götzis, il 29 e 30 maggio. Poi ha segnato 8.430 punti, ben al di sopra della cifra richiesta di 8.350 e del suo massimo, che ha stabilito ai Giochi Olimpici di Rio (8332). Van der Pleitzen è arrivato ottavo nel 2016 e l’uomo di Denz sperava di battere il record belga di Hans van Alveen (8519), che risale alle Olimpiadi di Londra (2012).

READ  "Sarei dovuto restare al Club Brugge un altro anno, come Charles De Ketelaere"
Dramma di Thomas van der Pletsen: Decathlon si infortuna nel salto in lungo e le sue partite sono finite
Foto: Reuters
Dramma di Thomas van der Pletsen: Decathlon si infortuna nel salto in lungo e le sue partite sono finite
Foto: Reuters