QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Duo porta la bistecca Waygu ad Anversa Kloosterstraat

Duo porta la bistecca Waygu ad Anversa Kloosterstraat

Dal 15 aprile potrete acquistare la migliore qualità di manzo wagyu giapponese presso la macelleria del distretto di Wagyu in Klosterstraat. Non sorprende che sia costoso, dal momento che il creatore e pilota Kiarash Napavieh lavora con fornitori affidabili. La sua missione è chiara: portare le migliori bistecche del mondo ad Anversa.

Ospiti provenienti da tutto il mondo vengono al ristorante Mey in piazza Schengen ad Anversa. Lì, Kiarash Nabawiya offre una selezione esclusiva di wagyu. Ora c'è il passo successivo: il negozio di carne, vetrine refrigerate piene di carne di manzo wagyu (pronunciata: wah-gjoe) famosa in tutto il mondo. Kiarish Nabawiyeh: “Non è una macelleria, ma un punto vendita, direttamente dal produttore al consumatore. La carne viene proposta in diverse forme e confezionata sottovuoto. I prezzi vanno dai 20 ai 50 euro a bistecca, carne che non si trova presso la normale macelleria.

Chiunque si addentri nella leggendaria carne di origine giapponese avrà molto di cui divertirsi. C'è la storia, c'è il metodo speciale di riproduzione, ci sono razze diverse, regioni e paesi produttori, classificazioni diverse, il sapore della carne e la marezzatura associata, gli incroci con altre razze e così via. Kiaraş può parlarne per ore e, oltre al negozio, lancia anche due siti web specializzati con il background necessario. Questi siti saranno presto disponibili online.

Sfida della bistecca

Kiarash Nabawiyya ha concluso contratti esclusivi per i paesi del Benelux con i più famosi fornitori di carne Wagyu. E non sono solo in Giappone. Procuratevi una grande scatola di cartone piena di tagli di carne sottovuoto. “La migliore bistecca del mondo”, recita il timbro sulla scatola. Non ci sono parole inutili.

READ  L'aumento del prezzo di Dogecoin dopo l'incidente di Shiba Inu ATH, Elon Musk nega l'affiliazione alla Fondazione Dogecoin » Crypto Insider

“Questo arriva direttamente da Jack Creek Farm, un'azienda agricola specializzata in Australia. Hanno vinto questo titolo per due anni consecutivi al World Steak Challenge. Qui, gli Oscar vengono assegnati su scala globale, da una giuria indipendente di ottanta membri “La Jack's Creek Farm ha vinto un incrocio tra Wagyu e Black Angus. I tagli esatti di carne che riceviamo dipendono dalla quota.”

Linee bianche

La caratteristica distintiva della carne wagyu è la marmorizzazione, quelle striature bianche visibili. Maggiore è la qualità. Questa marmorizzazione è un'eredità genetica che risale a 35.000 anni fa. Quando viene fritto, il grasso conferisce un sapore eccezionale e la carne risulta inzuppata come se fosse un grasso fuso.

Kiarash Napavieh: “Quelle mucche giapponesi erano animali da gregge e il grasso dava loro più energia. Solo alla fine del diciannovesimo secolo in Giappone si cominciò a coltivare la carne. Qui i bovini Wagyu sono ora considerati patrimonio culturale. Il Giappone mantenne a lungo chiuso il mercato per garantire le linee di sangue.

Agli embrioni fu permesso di lasciare il paese e così apparvero allevatori specializzati fuori dal Giappone. Al primo posto in Australia e negli Stati Uniti. Le maggiori forniture alla regione di Wagyu provengono da lì, dal Jack Creek Ranch e dallo Snake River Ranch. Kiaraş racconta un aneddoto: “Una coppia americana è venuta a maggio in un viaggio speciale per celebrare il loro anniversario di matrimonio. Una volta mangiavano carne di manzo Wagyu della Snake River Farm, ma non possono più mangiarla. Dopotutto, questi produttori americani esportano tutto verso destinazioni esclusive come Taiwan, Singapore e Dubai. Questa coppia una volta pagò 950 dollari per una bistecca, ma qui l'hanno ottenuta per 150 dollari.

READ  I cittadini dell'UE pagano per le emissioni di anidride carbonica di auto e case | i soldi

Regioni

Finora nel nostro Paese la carne Wagyu era disponibile solo presso poche macellerie specializzate. Kiarach: “La maggior parte di loro proviene dalla regione di Kagoshima. Si è formato un monopolio. Ora abbiamo contratti con altre regioni, tra cui Kobe. Kobe è di gran lunga la regione più popolare e più costosa. Siamo l'unico distributore nelle Fiandre Kobe è assolutamente eccezionale e costoso ma anche molto grasso e per ridurre quel grasso, le persone hanno iniziato a incrociare razze pure come Holstein o Black Angus.

Un'altra particolarità giapponese è il manzo di neve Hoikado. Kiarash: “Proviene da bovini del nord del Giappone, che vivono sulla neve. Il fornitore macella solo due mucche a settimana.

Grassi sani

Oltre al gusto eccezionale, Kiaraş vuole sottolineare soprattutto l'aspetto sano di questa carne. “È composto per l'80% da grassi trans. Non è un caso che gli amanti della cheto lo adorino. Questi grassi hanno poco effetto sul colesterolo. Anche il grasso rimanente, che è grasso saturo, è più sano del 50%”.

Kiaraş è anche un pilota e gestisce la compagnia FlyEtic. Noleggia jet privati ​​e trasferisce ai suoi facoltosi clienti più dell'intero costo ambientale. Vuole che i suoi aerei svolgano lo stesso ruolo pionieristico dei veicoli commerciali nella guida elettrica. FlyEtic è attualmente fiorente e attraverso quei viaggi è maturata l'idea della boutique. “Quella carne viene servita ai clienti durante il volo. Poi molti passeggeri hanno voluto poterla acquistare anche da soli. Ecco come è nata l'idea.”