QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

“È ora di raccontare la vera storia”, ha detto OH Leuven dopo un incidente molto grave

“È ora di raccontare la vera storia”, ha detto OH Leuven dopo un incidente molto grave

Soufiane Kaine ha causato un grave incidente il 30 marzo. Dopodiché intorno a lui c’era silenzio, ma ora ha risposto lo stesso.

Soufiane Kaine ha avuto un grave incidente con la sua Mercedes il 30 marzo. Un giocatore dell’OH Leuven è stato lanciato in aria ed è volato attraverso una palestra.

Fortunatamente non ci sono stati ulteriori feriti. Il giocatore stesso ha ricevuto diverse fratture e poi è rimasto in silenzio.


Un esame del sangue ha mostrato che aveva 1,6 alcol di bromelina nel sangue e ha guidato a 150 chilometri all’ora in un posto dove puoi guidarne solo 90. Ora ha commentato l’intera faccenda: “È ora di raccontare la vera storia”.

“Ho bevuto due o tre bicchieri. Gin and tonic. Spalmato per tutto il pomeriggio. Prima di ripartire verso le 19:00, ho bevuto altre due grandi bottiglie d’acqua. Quando sono arrivato in macchina, mi sentivo abbastanza bene, molto normale”, Kien disse. ultime notizie.

La tenerezza della mela

Ma dopo quindici minuti di guida, all’improvviso ho capito qualcosa. non sentirsi irrequieto, Torta di mele. Brividi, caldo freddo, caldo freddo. Ricordo di aver aperto e chiuso la mia finestra diverse volte. Non mi sentivo davvero bene”.

Quindi, secondo Keene, è seguito un blackout fino a quando non si è svegliato in ospedale. Non ricorda l’incidente stesso.

READ  Nessun posto per Dries Mertens: la scelta sorprendente del Belgio ai supplementari di Coppa del Mondo | Coppa del Mondo 2022