QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Elie Izerbit e Celine del Carmen Alvarado difendono la leadership dell’Italia nella Coppa del Mondo

Elie Izerbit e Celine del Carmen Alvarado difendono la leadership dell’Italia nella Coppa del Mondo

I leader Eli Izerbit e Celine del Carmen Alvarado hanno difeso la loro posizione di leader in Italia. Dopo sei manche di Coppa del Mondo, Elie Izerbit ha raccolto 187 punti. Sono 34 in più di Pim Rönhahr. L’olandese non giocherà però in Val de Sole, così come il suo compagno di squadra e connazionale e terzo in classifica Lars van der Haar (151 punti).

Michael Vandoorenhout vinse nella nebbiosa Italia lo scorso anno. Ha poi battuto Niels Vandeput e lo svizzero Kevin Kuhn.

“Ci sono alcuni punti interrogativi dietro il nome di Michael Vandoorenhout. Ha avuto un calo a causa delle circostanze, ma è capace di essere uno dei migliori su un terreno come quello di Val de Sol. Naturalmente la sua forma fisica dovrebbe essere in ordine. In termini di bagaglio tecnico, il campione europeo è avvantaggiato rispetto agli altri. “Molte persone non vengono in Italia e questo lo rende ancora più probabile che vinca un altro”, dice il tecnico della nazionale Sven Vandoorenhout.

Céline Alvarado.Messaggi fotografici con immagini

Vogliono organizzare la Coppa del Mondo in Val de Sol nei prossimi anni. “Il ciclocross Val de Sol è diventato rapidamente un appuntamento fisso nel ciclocross. Una croce sulla neve. Non ci siamo abituati ultimamente. C’era una croce sulla neve nel lontano Belgio. Quanto tempo è passato dall’ultima volta” hai fatto un campionato del mondo sulla neve? Magari l’anno prossimo a Tabor?”

Wood van Aert torna in campo oggi sul cross vagante di Essen. Domani non sarà al via. Lunedì volerà in Spagna per il primo allenamento invernale della Jumbo-Wizma.

READ  La cosa migliore dell'Italia è che è lontana dalle Fiandre