QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Epatite cronica B: chi può fermare gli analoghi di Nucleos(t)ID?

I migliori candidati per la soppressione virale degli analoghi Nucleos

La perdita di HBsAg nei pazienti con epatite cronica B (CHB) è rara durante il trattamento con analoghi di NA e i consigli sull’interruzione del trattamento non sono conclusivi. Lo scopo di questo studio di coorte multicentrico in pazienti con CHB soppresso dal virus che erano HBeAg-negativi e che avevano interrotto NA era di indagare i fattori associati alla perdita di HBsAg. Inoltre, è stata descritta la risposta virologica, biochimica e clinica dopo l’interruzione del trattamento.

Tra i 1552 pazienti affetti da CHB inclusi, la probabilità cumulativa di perdere HBsAg era del 3,2% a 12 mesi e del 13,0% a 48 mesi di follow-up. La perdita di HBsAg era più comune nei pazienti caucasici (rispetto a quelli asiatici: sub-distribuzione HR (SHR) 6,8; IC 95% 2,7-16,8; p < 0,001) e nei pazienti con livelli di HBsAg <100 UI/mL alla fine del trattamento (vs ≥ 100 UI/mL: SHR 22,5; IC 95% 13,1-38,7; p <0,001). Dopo 48 mesi di follow-up, i pazienti caucasici con livelli di HBsAg inferiori a 1.000 UI/mL e i pazienti asiatici con livelli di HBsAg avevano <100 وحدة دولية / مل احتمال كبير متوقع لفقدان HBsAg (> 30%) alla fine del trattamento. L’incidenza dello scompenso epatico e del carcinoma epatocellulare era rispettivamente di 0,48 per 1000 anni persona e 0,29 per 1000 anni persona. 7 su 19 pazienti non compensati sono deceduti e 2 su 14 pazienti con carcinoma epatocellulare sono deceduti.

Potrebbe interessarti anche: Immunogenicità e sicurezza del vaccino trivalente rispetto al vaccino contro l’antigene singolo dell’epatite B

fonte:
Hirode G, Choi HS, Chen CH, et al Risposta fuori dal trattamento dopo la sospensione dell’analogo Nucleos

READ  La prima promozione di BeterKeten mostra il legame tra obesità e insufficienza cardiaca