QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Grand Opener Europeo: Dominant Red Panthers segna 6 volte contro l’Italia dopo un ribaltamento nel finale |  hockey

Grand Opener Europeo: Dominant Red Panthers segna 6 volte contro l’Italia dopo un ribaltamento nel finale | hockey

Le Pantere Rosse hanno aperto il loro Campionato Europeo con una logica vittoria sull’Italia. I belgi hanno giocato una partita di hockey dominante, ma solo nell’ultimo quarto è diventata una sorpresa. Non hanno rinunciato loro stessi alle occasioni e i Panthers hanno segnato 6 volte. Buono per un po’ di fiducia in vista della partita di domani contro l’Olanda.

Obiettivi:

12′ Michelle Strwick: 1-0

23′ Abe Ray: 2-0

49′ Charlotte Engelbert: 3-0 (SAAB)

53′ Emma Bovrez: 4-0

57′ Charlotte Engelbert: 5-0

58′ Stephanie Vanden Bure: 6-0 (SC)

Numero 5 contro numero 17 al mondo. In linea di massima le Pantere Rosse non dovrebbero mettersi nei guai contro l’Italia.

Non è successo, perché le donne italiane sono subito strisciate nella posa del riccio per rispetto. E i Panthers hanno pressato bene l’avversario, che ha regalato loro anche il primo gol dopo una buona insistenza di Michel Strwick.

Il Belgio ha dominato la partita e ha scelto i propri momenti per parare. Il buon pressing alto di White ha portato al possesso. Lo ha consegnato ad Abe Ray, che ha segnato il riposo in posa con una striscia insostenibile.

Abe Ray segna 2-0 con potenza in porta.

missione compiuta. Almeno, così è sembrato nel poco brillante terzo quarto dei belgi. In esso, le donne italiane hanno decorato la loro unica possibilità per una partita.

Raoul Ehren, l’allenatore della nazionale, non ha gradito che accadesse e mettesse tutti in difficoltà. E ha dato i suoi frutti, perché un rigore di Charlotte Engelbert ha aperto il gol.

READ  Ridley torna al Peloton e firma un contratto di 10 anni con Uno-X

Nel finale rovente, i Panthers hanno cercato un gol su rigore per avere fiducia in domani. Per prima cosa, ho lavorato su un numero provato, e infine anche con un’esplosione dal vivo di Vanden Borre.

Rassicurano i belgi, che hanno fatto un ottimo inizio agli Europei. Domani ti aspetta la resa dei conti contro il grande paese e la sua acerrima rivale Olanda.

Convincere le Pantere Rosse contro l’Italia.

Ehren: “Siamo rimasti delusi alla fine perché non siamo arrivati ​​al settimo posto”

  • L’allenatore della nazionale Raul Ehren: “Speravo in quel risultato. Dopo il terzo quarto era solo 3-0, e poi avrei sperato di più. Alla fine sono ancora deluso per non essere arrivati ​​7°. Ma ho detto alle ragazze che ero molto soddisfatto dopo questo “gioco dominante”. Non credo che molte squadre vinceranno questo torneo, ad eccezione dell’Olanda, con 6 gol”.
  • Stefania Vandenbourg: “I gol possono essere decisivi alla fine della fase a gironi, quindi siamo molto contenti della prestazione. Stiamo migliorando nel torneo. Lo sappiamo per esperienza. Quindi è bello iniziare. Domani dobbiamo fare tutto quello che può contro l’Olanda, perché ogni punto conta”.
  • Emma Povrez: “Alla fine è stata una sfida. Abbiamo sempre migliorato il nostro gioco. Dopo il primo quarto abbiamo iniziato a giocare a hockey. Nel terzo abbiamo commesso piccoli errori, ma anche grazie alla buona pressione dell’Italia”.