QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Heinen è tutto concentrato a Tokyo dopo essere stato licenziato in Italia: “Vai con la Polonia per la medaglia!” | Pallavolo

Vital Heinen (51) è stato esonerato da allenatore del club italiano Perugia poche settimane fa. Il nostro connazionale può ora concentrarsi completamente sulle Olimpiadi con la selezione nazionale polacca, la seconda parte della sua carriera di doppio. “Le aspettative per questa generazione sono molto alte”.

Nella lotta per il titolo italiano, Perugia ha perso la prima partita della finale. Heinen li ha subito ringraziati per i servizi forniti. “In precedenza avevo informato il presidente e il proprietario del club che non avrei rinnovato il mio contratto”, dice Heinen dalla Polonia.

“Avevo la sensazione di non essere davvero grato. La prima sconfitta per la finale è stata un bastone da colpire. Sembrava proprio così”.

“L’Italia è una terra promettente per la pallavolo, ma alcune cose sono ancora difficili da cambiare. Gli italiani hanno una visione approssimativa del gioco. Lasciatemi fare un piccolo esempio: sono favorevole agli sport caldi per stimolare il divertimento. Allo stesso modo tempo, gli italiani giurano per lunghi allenamenti “.

“L’epidemia di Corona ha sicuramente giocato un ruolo. Molti contatti umani sono andati persi all’interno del club. Penso che bere una tazza di caffè in modo informale avrebbe risolto molti problemi o incomprensioni. L’anno scorso non è stato possibile”.

“Dopodiché ti senti insoddisfatto crescendo e dormendo. Ah, il mio periodo a Perugia è stata una bellissima esperienza. L’ho vissuta di nuovo, dopodiché ho dovuto decidere che non ero particolarmente deluso”.

Vital Heinen a Perugia.

Oro a Tokyo? “La pallavolo è lo sport numero 1 qui”

Questo è legato al suo lavoro in Polonia. Vital Heinen è l’allenatore della nazionale polacca dal 2018. La Polonia ha una generazione molto forte di pallavolo ed è una delle medaglie rivali per Tokyo. Heinen sta attualmente selezionando 24 giocatori presso il Centro sportivo nazionale per un viaggio di un’ora da Varsavia.

“Confronta questo con un piccolo villaggio. Da qualche giorno i miei giocatori eseguono acrobazie una ad una dopo le partite in cui sono attivi. Ci alleneremo qui con 24 giocatori il mese prossimo, ma alla fine devo sceglierne 12. “

“Ci stiamo rilassando ora, il tempo a Tokyo è stato cancellato un po ‘di più. Alle ferite piccole, a volte croniche, viene dato il tempo di guarire. Tre giorni fa abbiamo tutti ricevuto un vaccino corona. Anche questo ci dà un po’ di pace. mente.”

“In questo periodo trascorro molto tempo in conversazioni personali con giocatori e staff. Lo chiamo camminare e parlare. Ogni sera vado con qualcuno per un’ora. È così che cerco di valutare certe cose, soprattutto una condizione umana. Il il mondo esterno è spesso sottovalutato, ma per me come allenatore, conversazioni come questa sono molto preziose “.

Ho passato molti anni seri. Dopo la partita, rallenterò un po ‘.

Key Heinen

Dopo l’allenamento di questo mese, Heinen si reca alla Lega delle Nazioni con la Polonia, che giocherà in una grande bolla a Rimini, in Italia, a giugno. La pressione su Heinen e sulla Polonia è grande.

“Quando sono diventato l’allenatore della nazionale nel 2018, mi sono detto che stavamo puntando a una medaglia olimpica con la Polonia. Sì, uno dei nostri preferiti. Inoltre, accade raramente che la squadra polacca possa qualificarsi per la partita. Ma con questa generazione di giocatori di pallavolo le aspettative sono molto alte. “

“Immagino che le mie parole siano un po ‘, ma la pallavolo è molto popolare in questo paese, forse la partita numero 1. Vincere una medaglia non è altro che la storia dello sport polacco. Non so cosa succederà se si trasforma. all’oro “, ride Heinen.

Cosa farà Heinan dopo la partita? Vuoi allenare di nuovo un club? “Ho passato molti anni seri, vedremo, ma lo prenderò un po ‘più facilmente. Ho potuto vivere tante cose belle e divertenti come giocatore e allenatore. Mi sento così bene, e Sono grato per questo. “

READ  Due morti in un incendio in Italia