QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

I contadini valloni bloccano fino alla chiusura i supermercati Colruyt di Hanoit e Burgurm |  Locale

I contadini valloni bloccano fino alla chiusura i supermercati Colruyt di Hanoit e Burgurm | Locale

Un gruppo di agricoltori e i loro trattori sono appostati davanti ai cancelli d'ingresso dei supermercati Colruyt di Hanoët e Warémie, nel dipartimento di Liegi. Belga lo ha localizzato sul posto sabato pomeriggio.

I due supermercati Colruyt di Haspengouw sono completamente inaccessibili, a Borgworm da sabato mattina e a Hannuit da sabato a metà pomeriggio.

“I contadini si sono riuniti qui intorno alle 15,30 e non hanno permesso a nessuno di entrare. “I manifestanti hanno annunciato che la protesta sarebbe continuata fino alle 20, ora di chiusura”, ha detto il direttore di un negozio ad Hanoot. I clienti presenti hanno potuto lasciare il negozio. senza incidenti Ma dopo ciò, nessuno può accedere al sito.

La Hannot Young Farmers Federation (FJA) ha collaborato con Borgworm per attuare questa misura. “Vorremmo esprimere la nostra insoddisfazione, soprattutto per quanto riguarda l'annuncio di Colruyt di aumentare il prezzo della carne da 1,50 euro al chilo a non più di 50 centesimi per l'agricoltore. Questo ci inganna”, dice l'agricoltore Raul Sil.

Nelle ultime settimane, gli agricoltori di tutto il Belgio, ma anche d’Europa, hanno organizzato numerose proteste per esprimere la loro insoddisfazione. Molti centri di distribuzione sono stati chiusi, causando problemi di approvvigionamento nei negozi.

READ  Il franchise di James Bond esploderà alle stelle nei prossimi anni