QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

I Rolling Stones hanno pubblicato il loro primo nuovo album in diciotto anni

I Rolling Stones hanno pubblicato il loro primo nuovo album in diciotto anni

Non c’era nulla nel mio approccio piuttosto ammirevole che suggerisse che avrei attraversato la Manica in vecchiaia per una conferenza stampa di meno di mezz’ora e che non si sarebbero dovute fare domande perché ciò avrebbe rovinato l’aria. Ma per gli Stones, qualcuno come me ha molto da offrire.

Marco Quinn

6 ore e 42 minuti dopo, è l’ora, ma sono ancora sul treno. Il canale YouTube che trasmetterà l’evento conta già 3.067 persone in lista d’attesa.

Sono passati diciotto anni da quando i Rolling Stones hanno pubblicato un’altra registrazione di materiale originale: Esplosione più grande. E se aspettano altri diciotto anni, Mick Jagger compirà 98 anni. È possibile, ovviamente, ma la possibilità che tutti raggiungano quell’età sembra scarsa.

Il chitarrista Ronnie Wood è stato operato con successo al polmone sinistro nel 2019 per rimuovere un tumore maligno e si è miracolosamente ripreso con successo da un secondo cancro nel 2021. Tre volte è senza dubbio magico, ma non ci conterei troppo.

Di sicuro, Keith Richards è la prima persona a vivere fino all’età di 135 anni. Sorprendentemente, una vita piena di spiriti che alterano la mente ha avuto scarsi effetti sulle condizioni fisiche dell’uomo. Ciò è indubbiamente dovuto anche al fatto che ha preso solo la migliore coca cola sintetica, che ha ottenuto direttamente dalla Merck.

Solo la caduta da un albero nel 2006, mentre era in vacanza alle Fiji, ha minacciato di mettere i bastoni tra le ruote. Sei settimane dopo, Richards è tornato sul palco indisturbato dopo che i medici gli avevano rimosso un coagulo di sangue dal cervello. di base.

Dei tre, Jagger è nella condizione migliore, anche se nel 2019 ha avuto bisogno di una nuova valvola cardiaca. Suo padre era un insegnante di ginnastica e ha vissuto fino a 93 anni. E Zonman non ha lasciato nulla al caso per vivere almeno questa vita. Allenamento fitness sei giorni alla settimana, yoga, danza classica, ciclismo, jogging, alimentazione sana, consumo minimo di alcol e, soprattutto, andare a letto in orario. E dalle natiche, che gli diede un ottavo figlio attraverso la sua ultima amante, Melanie Hamrick, all’età di 73 anni.

Ma supponiamo ragionevolmente che questa sia la goccia che fa traboccare il vaso per un gruppo con una carriera e un repertorio davvero impressionanti: tutte le canzoni suonano uguali ma non lo sono.

Da tifoso giurato – Primo Concerto: Sportpaleis 1974 – non mi piace sottolineare che l’ultima incisione davvero eccezionale del gruppo risale al 1978. alcune ragazze, con questa splendida copertina di Andy Warhol, che raffigura il gruppo come una banda di drag queen disegnate da qualcuno affetto da grave cataratta. Un album contenente “Miss you”, “Far Away Eyes”, “Beast of Burden”, “Shattered”, “Respectable” e ovviamente la title track. alcune ragazze Lui Le migliori canzonipiatto da solo.

READ  È così che i BV hanno festeggiato il capodanno

E poi si ritirarono un po’, e su di lui un’altra risurrezione tatuarti (“Avviami!” “Aspettando un amico”!). La band rischiò di sciogliersi perché i “Glimmer Twins”, come viene talvolta chiamato il duo Jagger-Richards, non brillano più ma litigano sempre. Fino al ritorno della pace nel 1989: da allora hanno effettuato regolarmente tournée in giro per il mondo, che li hanno portati l’anno scorso alla corte di Re Baldovino.

Questo è stato il primo tour senza Charlie Watts, morto nell’agosto 2021 dopo una breve malattia. Jagger e Richards Wood non hanno partecipato al funerale dell’ex batterista a causa delle misure legate al Corona e delle prove per il nuovo tour. Steve Jordan è subentrato alla batteria.

Ogni festa iniziava con un montaggio del dolce sorriso di Watts: lui che conduceva la vita più sana di tutti gli Stone – per non parlare della sua lieve dipendenza da eroina negli anni ’70 – se ne andò, ironicamente, il primo dei quattro.

Stuzzicare come i migliori

Le voci su un nuovo disco circolano da così tanto tempo che poche persone ci credono, ma è pronto e verrà rilasciato gradualmente al mondo d’ora in poi.

Un mese fa ho firmato un contratto un po’ minaccioso Divieto di ri-divulgazione delle informazioni. Conferenza stampa dove ho dovuto impegnarmi, mano nella mano sul cuore, a non dire una parola sull’imminente rilascio (“il prodotto) dei Rolling Stones (“”l’artista”) e non certo della conferenza stampa (“ROh conferenza stampaNon c’era bisogno che me lo dicessero due volte! Se potessi fingere di essere più importante di me stessa, non reagirei.

L’intelligente campagna teaser era già in corso da qualche tempo. Promozioni misteriose sono apparse a livello locale Gazzetta di Hackney Con vaghi riferimenti al gruppo. Chi vuole può registrarsi su hackneydiamonds.com, dove è stato alzato il record. E questa settimana, se siete stati veloci perché il sito crashava continuamente – ed è proprio questo il punto – potrete anche ascoltare una clip del nuovo singolo “Don’t Get Angry with Me”.

Queste aziende possono essere molto vecchie, ma dal marketing devi trovare Jagger & Co. Learn Nothing, ed è senza dubbio ispirato a Taylor Swift, la geniale e minacciosa regina del pop-marketing.

Lo hanno annunciato martedì tramite un videoclip Lo spettacolo di staseraA intervistarli sarà il presentatore Jimmy Fallon e l’americano Otto Jan Hamm. È stato trasportato in aereo perché già da alcuni mesi stava trafficando a casa: a causa del massiccio sciopero degli scrittori e sceneggiatori televisivi di Hollywood, la registrazione dello spettacolo è stata interrotta. È un trucco usato di recente dagli U2 durante le riprese del loro ultimo album, Una specie di ritorno a casaInserito da David Letterman.

Venti minuti di divertimento

15:30 La conferenza stampa per tutta la stampa mondiale – li ho contati, sono già stati tutti lì – si tiene all’Hackney Empire, alla periferia di Londra: una stanza che sembra una specie di bomboniera, come la Burla Hall di Anversa ma più vivace. Si sta lentamente riempiendo di giornalisti sudati e giovani vestiti in modo eccentrico: influencer dai capelli viola e cantanti rock postmoderni.

“Si sente il guardaroba”, dice Michele Cuvelier, anche lui qui e che ne sa più di me su di lei. E cavolo, ha assolutamente ragione. Tutte queste bellissime persone sono posizionate strategicamente in modo che possano entrare in scena. Ci sono undici telecamere che riprendono professionalmente il caso, perché la conferenza stampa viene trasmessa anche su YouTube.

Com’era diverso dalla loro prima conferenza stampa nel 1962. “Era in un pub qui in Denmark Street”, disse più tardi Jagger. “C’erano due giornalisti. Abbiamo dato loro la birra e l’album. Non è stata scattata alcuna foto.”

E all’improvviso il palco si riempie di ragazzi: un Fallon iperattivo e tre scagnozzi in abiti neri attillati, di una certa età, ma giureresti che sono più giovani, che si danno pacche sulle spalle. Gli uomini nella loro forma di vita sembrano ansiosi e ansiosi di prendersi le mosche a vicenda. L’atmosfera è quella di un’allegra riunione di classe del liceo.

Il disco è caldo Hackney Diamante “Perché siamo una band londinese”, dice Richards. Il titolo si riferisce a ciò che ottieni quando il parabrezza della tua auto si rompe un sabato sera: i diamanti in questione sono frammenti. Sembra aver dimenticato che esiste un legame molto più ampio tra la band e il titolo: suo nonno, Theodore Dupree, è nato a Hackney.

Il fatto che abbiano lavorato diciotto anni al nuovo disco è parte della battuta del pomeriggio: eravamo davvero pigri, dice Jagger. È ovviamente uno scherzo, perché la band non è rimasta ferma per tutto questo tempo e ha continuato il tour. E alla fine dell’anno scorso ci stavano già lavorando e l’album è stato registrato in brevissimo tempo. Alla fine hanno fissato una scadenza e ha funzionato: il disco era pronto a febbraio di quest’anno. Grazie anche al produttore Andy Watt, che li ha tenuti all’erta.

Anche la morte di Charlie Watts, ovviamente, passa. “Ci manca terribilmente ogni giorno”, dice Richards. “Era il nostro numero quattro, ma fortunatamente ha indicato lui stesso che Steve Jordan era il sostituto perfetto per lui.” Watts suona ancora su due dei dodici brani, registrati nel 2019. Si tratta di “Mess It Up” e “Live by the Sword”, in cui compare anche Bill Wyman – la sezione ritmica originale riunita molti anni dopo.

Santo Graal

Fallon spiega all’improvviso di aver visto il gruppo l’ultima volta ad Hyde Park, poiché la festa è finita prima che facesse buio. Jagger risponde: “Sì, pensavo che fosse blah blah blah blah. Non siamo davvero una band diurnaMa questo disco può ovviamente essere ascoltato in qualsiasi momento della giornata, dice il disco spiegazzato in mano.

“Fare dischi è il Santo Graal della musica pop”, aggiunge Richards. E cosa fare se il cantante vuole fare un disco? Registralo, ovviamente, perché prima che tu te ne accorga, il momento è scaduto.

Recensiscono le canzoni del nuovo album. Questo non serve a nessuno nella stanza, perché nessuno li ha ancora sentiti. Quando Jagger disse che “Sweet Sound of Heaven” è gospel, Richards ci rise sopra. “Vangelo? Non sei stato in chiesa per tutta la vita! Sì, ridiamo un po’.

Quindi Fallon pone alcune altre domande ai fan in una chat su YouTube. Citazione vile “Per fortuna hai un nuovo batterista, quel ragazzo morto “Non ha attirato molto”, salta felice. “Sposerai una ragazza del pubblico?”, chiede l’argentina Maria. La risposta di Richards: “Vorrei sposarvi tutti. Sono mormone”. Poi seguì una risata dal profondo della sua gola scura.

Jagger infine conclude: “Siamo molto contenti di questo album, anche se ci sono voluti diciotto anni per realizzarlo”. Esattamente 21 minuti dopo, i signori lasciano il palco tra grandi applausi, dopodiché viene suonata la prima strofa della registrazione. Presenta Sydney Sweeney, un’attrice che appare anche in loto bianco E trance Questo si copre lentamente sull’auto per 3 minuti. Queste foto sono sapientemente miscelate con un fantastico mix di vecchi scatti di feste. Non ci si può arrabbiare per questo.

Mezz’ora dopo siamo di nuovo sul caldo selciato e chiudiamo gli occhi. “Gli assoli vanno e vengono e le composizioni continuano all’infinitoRichards una volta disse. Potrebbe anche parlare della sua band.

Hackney Diamonds uscirà il 20 ottobre alla Universal.