QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Il Boeing 737-300 si è schiantato vicino alla pista

Il Boeing 737-300 si è schiantato vicino alla pista

Giovedì scorso, un Boeing 737-300 della compagnia senegalese Transair si è schiantato poco dopo il decollo. L'aereo è atterrato alla fine della pista, a sinistra della suite presidenziale. Nell'incidente sono rimaste ferite undici persone.

Il Boeing 737-300 di Transair ha registrato il volo R2-3043/HC-301 operato da 6V-AJE da Dakar (Senegal) a Bamako (Mali) per Air Senegal. A bordo c'erano 79 passeggeri e sei membri dell'equipaggio. La mattina presto, intorno alle 5:30, l'aereo uscì rombando dalla pista mentre l'equipaggio fermava il decollo. I piloti hanno riscontrato un problema idraulico.

Tuttavia, i piloti non sono riusciti a fermare l'aereo in tempo e poco dopo l'aereo Boeing è atterrato in una zona simile a una savana dietro la pista. L'ala prese fuoco rapidamente, ma non durò a lungo. Tutti i passeggeri hanno evacuato in sicurezza l'aereo tramite diapositive di valutazione. Tra loro ci sono dieci feriti. L'undicesimo ferito era uno dei piloti.

Al momento dell'incidente era appena arrivato un altro volo dell'Air Senegal. Tuttavia, questa scatola è stata spedita e trasportata all'aeroporto di Banjul (Gambia), a oltre cento miglia di distanza. Il ministro dei trasporti senegalese ha risposto all'incidente affermando che il volo Air Senegal HC-301 operato da un Boeing 737-300 della Transair era su un volo per il Mali quando è scivolato fuori pista. Ciò ha provocato dieci feriti lievi e un pilota ferito. I feriti sono stati portati in ospedale e gli altri passeggeri in un albergo.

L'aereo stesso è stato gravemente danneggiato. nelle foto Araldo dell'aviazione Puoi vedere come il motore è completamente scollegato e ci sono danni significativi all'ala. ATDB.aero considera l'aereo Boeing “devastato”.

Gravi incidenti in Africa
Questo non è il primo incidente africano avvenuto la scorsa settimana. In una settimana si schiantarono quattro aerei diversi. Il 3 maggio tre persone sono morte nello schianto di un Cessna 406 della Westair (Namibia). Due giorni dopo, la stessa cosa è accaduta ad un Fokker 50 di R'Komor (Comore) come ad un Boeing della compagnia senegalese Transair. Ci sono stati anche alcuni feriti e non ci sono stati morti. Più tardi, lo stesso giorno, anche un 737 della Servi Air Cargo (Congo) è uscito di pista. Non ci sono stati feriti o morti.

READ  La Nuova Zelanda estende il blocco dopo il rapido aumento dei casi di coronavirus All'estero