QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Il Cremlino e Musk negano l'uso di Starlink da parte dell'esercito russo: “Questo è completamente falso” |  Guerra Ucraina-Russia

Il Cremlino e Musk negano l'uso di Starlink da parte dell'esercito russo: “Questo è completamente falso” | Guerra Ucraina-Russia

Dmitry Peskov, portavoce del presidente russo Vladimir Putin, ha confermato lunedì che “il sistema non è certificato nel nostro Paese, il che significa che non può essere consegnato ufficialmente e non è stato consegnato ufficialmente”.

Elon Musk, proprietario di Starlink, ha negato di aver consegnato il sistema a Mosca domenica. “Questo è completamente falso. Per quanto ne sappiamo, nessuna installazione Starlink è stata venduta direttamente o indirettamente alla Russia

Ma domenica l’Ucraina ha ripetuto le accuse. “Starlink è disponibile in Russia attraverso paesi terzi. Andrey Yusov, portavoce dell'intelligence militare ucraina, ha confermato alla televisione ucraina che, rispetto allo scorso anno, le forze russe utilizzano Starlink in modo più sistematico (…). Secondo l'agenzia di stampa ucraina ” Unian”, le forze russe utilizzano Internet via satellite a Bashmut, nell’Ucraina orientale.

Quando i russi invasero l’Ucraina due anni fa, SpaceX, la compagnia spaziale di Elon Musk, consegnò migliaia di strutture all’Ucraina. La rete è essenziale per le comunicazioni interne dell'esercito ucraino. Kiev ha ringraziato Elon Musk per i satelliti, ma ha risposto con indignazione quando ha suggerito che l’Ucraina ceda il suo territorio alla Russia in cambio della pace.

Starlink dispone di una rete di 2.000 piccoli satelliti che forniscono l'accesso a Internet alle strutture in orbita bassa sopra la Terra.

READ  Democratici rimossi dall'incarico alla Camera dei rappresentanti del Tennessee per proteste contro le armi