QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Il diamante mandarino, che sente i suoni delle auto e delle motociclette nell'uovo, lo sperimenta ancora da adulto

Il diamante mandarino, che sente i suoni delle auto e delle motociclette nell'uovo, lo sperimenta ancora da adulto

Una nuova ricerca rivela che gli uccelli esposti al rumore del traffico mentre sono nell’uovo vengono danneggiati per tutta la vita.

In questo modo, una volta che gli uccelli escono dall'uovo, crescono più lentamente. Quando finalmente raggiungono l’età adulta, perdono anche la capacità di riprodursi. I ricercatori sono giunti a queste conclusioni nella rivista Scienze.

un'esperienza
Gli scienziati basano le loro conclusioni su esperimenti condotti sui diamanti mandarini australiani. In questi esperimenti, le uova del diamante mandarino la cui schiusa era prevista sono state rimosse dal nido durante la notte ed esposte al silenzio, ai canti del diamante mandarino o al rumore del traffico (simile al rumore del traffico a cui sono esposti gli uccelli urbani) per 4,5 ore. Al termine della notte le uova vengono riposte nel nido, dove i genitori le accudiscono durante il giorno. I ricercatori hanno anche eseguito lo stesso esperimento sui diamanti mandarini appena nati dall'uovo, ma gli scienziati non sono stati esposti al rumore del traffico, al silenzio o ai canti dei diamanti mandarini mentre erano nell'uovo. Poi c'era un terzo gruppo di diamanti mandarini che erano esposti al rumore del traffico, ai canti della loro stessa specie o al silenzio, sia durante l'uovo che nei giorni successivi alla schiusa.

Lui segue
Tutti i diamanti mandarini sono stati poi monitorati per un periodo di tempo più lungo, almeno finché non hanno raggiunto l’età adulta per qualche tempo. Durante questo periodo veniva monitorata, tra le altre cose, la crescita dei giovani. In una fase successiva è stata esaminata anche la forma fisica – ovvero il successo riproduttivo – degli uccelli.

READ  Le guardie di Bolsonaro usano la violenza contro i giornalisti a Roma | All'estero

risultati
I risultati sono chiari, scrivono i ricercatori nel loro studio. Ad esempio, gli uccelli esposti al rumore del traffico mentre sono nell'uovo e/o subito dopo la schiusa sembrano crescere meno. “Gli individui che sono stati esposti al rumore del traffico da feti e bambini piccoli erano l'11% più piccoli e il 14,5% più leggeri rispetto a quelli che non sono mai stati esposti al rumore.”

Telomeri
Nel loro studio, i ricercatori hanno anche esaminato la lunghezza dei telomeri degli uccelli. I telomeri sono cappucci protettivi alle estremità dei cromosomi. I ricercatori hanno spiegato nel loro studio che “la lunghezza dei telomeri riflette l’entità dell’esposizione di un individuo al danno cellulare”. Vale quanto segue: più corti sono i telomeri, maggiore è il danno cellulare. I pulcini esposti al rumore del traffico mentre erano nell'uovo o subito dopo la schiusa sembravano avere telomeri più corti rispetto agli uccelli non esposti al rumore del traffico.

Riproduzione
I ricercatori hanno continuato a monitorare gli uccelli, perché erano anche molto curiosi di sapere come si comportavano i diamanti mandarini da adulti dopo essere stati esposti al rumore nell'uovo e/o dopo la schiusa dell'uovo. Porta a una scoperta piuttosto scioccante. Perché l’esposizione al rumore prima e dopo la nascita sembra ridurre il successo riproduttivo degli uccelli. “Gli individui esposti al rumore prima e dopo la nascita hanno prodotto, in media, il 59% in meno di figli indipendenti rispetto a quelli che non sono mai stati esposti al rumore nei loro primi anni”, hanno scritto i ricercatori.

Effetto immediato
La nuova ricerca non è certamente il primo studio a dimostrare che il rumore può essere dannoso per l'evoluzione e la riproduzione delle specie; Sono stati precedentemente pubblicati studi che suggeriscono qualcosa di simile. Ma non è ancora chiaro in che modo il rumore influenzi la crescita e il successo riproduttivo degli animali. Ad esempio, non era noto se le onde sonore influissero direttamente sullo sviluppo dei giovani animali o se lo facessero indirettamente, ad esempio perché in linea di principio non disturbavano i piccoli, ma i genitori (o il comportamento di questi genitori), come un risultato del quale hanno ricevuto I giovani si preoccupavano meno bene e quindi sentivano che il loro sviluppo era meno buono. La nuova ricerca – in cui solo i giovani diamanti mandarini e non i loro genitori sono stati esposti al rumore del traffico – suggerisce che il rumore ha effettivamente un effetto diretto sullo sviluppo dei giovani uccelli.

READ  L'alluvione rivela un tesoro nazista nascosto nel muro di una casa tedesca | all'estero

Non c'è alcun effetto protettivo
Un’altra conclusione interessante che i ricercatori possono trarre dal loro studio è che l’esposizione al rumore prenatale non protegge gli uccelli dagli effetti dell’esposizione al rumore postnatale. In precedenza si pensava che gli uccelli esposti al rumore nell'uovo fossero meglio preparati ad un ambiente rumoroso. Pertanto, quando vengono nuovamente esposti al rumore più avanti nella vita, subiscono meno effetti negativi da quel rumore. Ma questo non è stato il caso. Si è scoperto che i fringuelli mandarini esposti al rumore nell'uovo hanno sperimentato gli stessi effetti dannosi derivanti dal rumore che sentivano quanto i loro pulcini, così come gli uccelli che sono stati trattati solo per il rumore del traffico quanto i loro pulcini.

I risultati sono molto inquietanti. Perché il rumore del traffico sembra essere dannoso per la crescita dei diamanti mandarini e influisce anche sul numero di diamanti mandarini che nascono successivamente. “I risultati suggeriscono che l’ambiente acustico per la riproduzione degli uccelli nelle città e lungo le autostrade deve essere gestito meglio”, ha scritto Hans Slabeckorn, professore di ecologia e comportamento acustico all’Università di Leiden, in risposta alla nuova ricerca. Secondo lui non è improbabile che lo sviluppo di altre specie, compresi i mammiferi come l'uomo, possa essere ostacolato dal rumore del traffico. Secondo lui la ricerca potrebbe indicare anche questo
“Il comfort acustico negli ambienti ospedalieri per donne incinte e bambini merita un’attenzione particolare.”