QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Il “mago” che ha insabbiato i brogli elettorali: l’ex capo elettorale di Putin (70 anni) è morto per un “grave ictus” |  al di fuori

Il “mago” che ha insabbiato i brogli elettorali: l’ex capo elettorale di Putin (70 anni) è morto per un “grave ictus” | al di fuori

Vladimir Churov, capo delle elezioni dell’ex presidente russo Vladimir Putin, è morto all’età di 70 anni dopo aver subito un “grave ictus”. Lo hanno riferito i media statali russi.

Churov è stato ricoverato in ospedale dopo aver subito un ictus. È stato subito operato, ma poco dopo è morto per un infarto in ospedale. La scorsa settimana, il 17 marzo, Churov ha festeggiato il suo settantesimo compleanno.

Vladimir Churov ha iniziato la sua carriera professionale negli anni ’90 con il consiglio comunale di San Pietroburgo. Nel 2007 è stato nominato capo della Commissione elettorale centrale della Russia, che controlla che le elezioni del paese siano “eque”. Al momento della sua nomina, il russo ha sottolineato che la “legge di Chorov” significa che “Putin ha sempre ragione”.


Frode elettorale

Nel 2011, Churov è stato definito un “mago” dopo che è stato rivelato che molti voti alle elezioni parlamentari nazionali erano stati truccati. Churov ha respinto tutte le critiche e i suggerimenti di frode elettorale, sostenendo che le riprese video di pratiche scorrette sono state messe in scena per “screditare” le elezioni russe. Ma lo scandalo ha presto scatenato feroci proteste di piazza.

READ  Eileen de Monk sulla maternità: "Sono così felice di aver osato fare questa scelta"

Nel 2016, Churov è stato sostituito dal politico e commissario per i diritti umani Ella Pamfilova. Ma anche allora, secondo i critici, non c’era limite alle frodi elettorali.

Aspetto. Barare durante le elezioni presidenziali russe: i filmati di sorveglianza mostrano come i dipendenti hanno spinto schede extra sull’autobus nel 2018


Il politico russo Leonid Ivlev ha affermato che la morte di Churov è stata molto inaspettata. Ad esempio, avrebbe potuto essere in buona salute a 70 anni e pianificare ancora di scrivere un libro sull’interferenza elettorale degli Stati Uniti.

Leggi anche:

1.000 russi uccisi in un giorno: per quanto tempo Putin può spiegarlo al suo popolo? (+)

Il disastro colpisce ancora i sostenitori di Putin: il caporedattore di un quotidiano russo muore improvvisamente per un ictus

Guarda anche. Tutto sulla guerra tra Russia e Ucraina in immagini