QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Il New Command cerca Brian Laundry, un amico da lontano…

Gabe Pettito e Brian Laundry durante il loro viaggio on the road. © Instagram Gabi Pettito

La polizia statunitense ha un nuovo ruolo da protagonista nella ricerca di Brian Laundry, amico dell’influencer assassinato Gabi Pettito. Si dice che nella riserva sia stato trovato un campeggio “usato di recente” dove si sta cercando il latitante. Nel frattempo, si è saputo anche che il padre di Laundry sarebbe stato coinvolto nelle perquisizioni.

mtmFonte: CNN, Il Sole

Leggi anche. Gabi Pettito sembrava felicissima in ogni foto, ma un video clip ha mostrato la verità (+)

Gabe Pettito, influencer e vlogger di 22 anni, e il suo fidanzato Brian Laundry (23) hanno intrapreso un viaggio attraverso gli Stati Uniti all’inizio di luglio. Il viaggio era per “conoscersi davvero” prima che si sposassero. Anche se all’inizio tutto è andato liscio, gradualmente la coppia ha avuto una discussione. E sempre più intenso. Il 12 agosto la polizia è stata costretta ad intervenire.

All’inizio di settembre, Lavanderia è uscita di casa da sola, dopo alcuni giorni Pettito è stata denunciata dai genitori come scomparsa. In un primo momento il giovane si è rifiutato di collaborare alle indagini, dal 13 settembre è lui stesso disperso. Pochi giorni dopo, il corpo della sua ragazza è stato ritrovato senza vita In un’area protetta del Wyoming. La giovane donna è stata chiaramente uccisa con la forza.

Da allora, è stata avviata un’ampia ricerca per Brian Laundrie. Le ricerche si concentrano principalmente su Carlton Reserve, una riserva di quasi 10.000 acri in Florida.

Leggi anche. Disegnare principesse insanguinate e “volere restare con Gabe fino alla morte”: Brian Laundry, l’uomo che tutto il mondo cerca (+)

Dopo settimane di ricerche, il giovane deve ancora essere trovato, anche se gli investigatori hanno trovato un “campeggio usato di recente” nella riserva all’inizio di questa settimana.

Nel frattempo, Steve Bertolino, l’avvocato dei genitori di Brian, riferisce che padre Christopher ora si unirà alle ricerche. “I suoi genitori sono stati pesantemente criticati per non aver fatto un appello pubblico chiedendo al figlio di costituirsi alla polizia, ma non pensano che abbia senso. Pensano che sia in libertà da qualche parte e non stia guardando le notizie in comunque.”

READ  Un hotel in Cornovaglia dove soggiornerà il personale senior del G7 deve essere chiuso dopo lo scoppio del Corona fuori dal paese