QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Il sogno americano continua dopo la difficile vittoria sull’Iran, vincitore nel match Pulisic | Coppa del Mondo 2022

  1. 45+3′ – continua Milad Mohammadi Ali Karimi
  2. 43′ – Giallo – Tyler Adams
  3. 38′ – Gol – Christian Pulisic (0-1)
  1. 90+6′ – Giallo – Abolfadl Jalali
  2. 83′ – Giallo – Hussein Kanaani
  3. 82′ – continuano Timothy Weah, Luke Zimmerman
  4. 82′ – Sergino Dest continuato da Shaquille Moore
  5. 77′ – Josh Sargent continua con Haji Wright
  6. 77′ – continua Ali Gholizadeh a Karim Ansarifard
  7. 77′ – Giallo – Majid Hosseini
  8. 72′ – continua Ihsan Hajsafi di Abul Fadl Jalali
  9. 71′- Continua Ahmad Nourallah per Mehdi Turabi
  10. 65′ – Weston McKinney continua con Clean Acosta

Il sogno americano durerà per un po’. Gli Stati Uniti si sono qualificati per la loro ottava Coppa del Mondo dopo una vittoria di misura contro l’Iran. Decisivo il gol di Star Christian Pulisic prima dell’intervallo. Ora i Paesi Bassi aspettano gli Stati Uniti.

Iran e Stati Uniti in poche parole:

  • Momento chiave: Gli americani hanno stabilito un ritmo eccezionale nel gioco prima della fine del primo tempo e hanno anche stabilito un meritato vantaggio. Pulisic segna l’unico gol della partita prima della fine del primo tempo.
  • uomo partita Soprattutto nel primo tempo, Sergino Dest ha avuto una traversa davanti a sé sulla destra. Ha anche messo la pelle pronta per Pulisic, che difficilmente poteva sbagliare.
  • notevole: Gli Stati Uniti hanno mantenuto la porta inviolata per la seconda volta in tre partite in questo torneo. Era il 1930.

Guarda la partita completa tra Iran e Stati Uniti (0-1)

Gli americani sono furiosi in tutto il campo

Il partito era stato precedentemente classificato come particolarmente teso a livello politico. È stata dura in campo, ma nel senso buono della parola. Gli americani infuriarono in tutto il campo. Sembravano quasi conigli Duracell. Ogni volta che un americano perde la palla, i giocatori lottano per il possesso. Questa si chiama alta pressione.

Che alla fine ha portato a un obiettivo. McKinney sapeva anche che i terzini statunitensi erano molto alti e osservava Dest con la coda dell’occhio. Con un gran passaggio arriva anche la schiena del Milan. Dest, a sua volta, punta di testa la frusta verso la porta e Pulisic è lì ad approfittarne.

Gli Stati Uniti entrano nel primo tempo con un meritato vantaggio. Ma anche con ansia, perché “Capitan America” ​​Christian Pulisic (che ha segnato 13 gol e 7 assist in 26 partite in nazionale) è dovuto partire per infortunio.

Fase a gironi senza sconfitte per gli Stati Uniti

Ma per quanto tempo possono mantenere questo ritmo? Anche le batterie del coniglio più veloce si scaricano a un certo punto. È successo dopo un po’. Gli iraniani hanno combattuto per rientrare in gioco. Certo, sapevano che in caso di pareggio si sarebbero qualificati anche per gli ottavi di finale. È stato il subentrato Ghoddos a sfiorare due volte l’1-1.

Alla fine l’Iran ha fatto tutto il possibile, ma non era più possibile segnare. Non importa quanto siano annoiati gli americani. Ancora inciampando, raggiunsero il traguardo.

Per la seconda volta nella storia, gli Stati Uniti si sono qualificati per la Coppa del Mondo 1/8 senza perdere una sola partita nella fase a gironi. Una bufala che hanno effettivamente lanciato nel 2010.

Guarda il gol:

  1. Fine 22 ore 03. Fine. È un involucro. Gli Stati Uniti si sono qualificati per gli ottavi di finale dopo un thriller nel secondo tempo. L’Iran sta ancora avanzando, ma non ha fatto abbastanza per rivendicare un obiettivo. & nbsp; .
  2. Il secondo tempo, il centesimo minuto, è finito

  3. L’Iran vuole un calcio di rigore! Taremi quasi approfitta della nebbia su Turner, ma poi scende sull’erba. C’era qualcosa che non andava con Taremi? Carter Vickers non ha commesso troppi errori, ma anche il VAR lo vede. Quindi non undici metri. . Secondo tempo, 100° minuto.
  4. Secondo tempo, minuto 99. L’Iran urla per un rigore, di cui il VAR non vuole sentir parlare.

    L’Iran chiede a gran voce un rigore, di cui il VAR non vuole sapere

  5. Cartellino giallo per Abu Al-Fadl Jalali, Iran, nel secondo tempo, 96′
  6. Secondo tempo, minuto 94. Fa molto caldo davanti alla porta di Turner. L’Iran calcia una punizione sulla sinistra e taglia bene. Boraliganji può solo metterci la testa contro, ma non può inquadrare il suo colpo di testa. .
  7. Secondo tempo, minuto 94. L’Iran ha messo a segno un altro gran colpo di testa alla fine.

    L’Iran ha perso un’altra ottima occasione con un colpo di testa nel finale

  8. Secondo tempo, minuto 91. 9′ extra. Continua a mordere l’unghia perché mirare all’Iran significa un mondo di differenza. Raggiungerà questo obiettivo nei tempi supplementari? Giocheremo a calcio per almeno altri nove minuti. .
  9. Secondo tempo, minuto 87. E’ una sopravvivenza per gli americani. Steve Winant.
  10. Secondo tempo, minuto 86. La stanchezza inizia gradualmente a prendere piede per gli americani. La sostituzione non è più possibile, perché le cinque sostituzioni sono già state effettuate. Cosa stanno ancora scrollando di dosso gli iraniani le pantofole nell’ultima fase? .
  11. Secondo tempo, 85° minuto.
  12. Cartellino giallo per Air Hussein Kanaani nel secondo tempo, minuto 83
  13. Secondo tempo, minuto 82. Sostituzione Stati Uniti, dentro Walker Zimmermann, fuori Timothy Weah
  14. Secondo tempo, minuto 82. Sostituzione Stati Uniti, dentro Shaquille Moore, fuori Serginho Dest
  15. Secondo tempo, minuto 81. E’ da un po’ che ci accampiamo all’Half-Americans. Steve Winant.
  16. Secondo tempo, min 78. Aaronson è il prossimo a colpire il terreno nello stesso punto di Sargent ora. Questa volta Hosseini ha sbagliato, quindi è stato ammonito. & nbsp; .
  17. Secondo tempo, minuto 77. USA cambia, entra Haji Wright, esce Josh Sargent
  18. Secondo tempo, minuto 77. Sostituzione in Iran, Karim Ansarifard dentro, Ali Gholizadeh fuori.
  19. Cartellino giallo per l’Iran Majid Hosseini nel secondo tempo, minuto 77
  20. Secondo tempo, minuto 76. Sargent si è slogato la caviglia dopo un duello. Quindi ha bisogno di cure. .
READ  È stata una brutta serata a Bordeaux con il PSG | Ligue 1 Uber Eats 2021/2022