QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

In Italia le Torri Pendenti diventano anche politiche

In Italia le Torri Pendenti diventano anche politiche

Sebbene la Torre Garrisenda non sia famosa come la Torre Pendente di Pisa, è leggermente inclinata. La torre medievale nel centro di Bologna è verticale di quattro gradi (Torre di Pisa: 3,9). Ecco perché fin dall’inizio fu così complicato, poiché fu costruito nel 1109 dalla famiglia Caricenda. A quel tempo fu costruito uno status symbol: la torre è alta sessanta metri. Ma a causa del rischio di crollo, nel 1353 le sue dimensioni furono ridotte e la torre di Bologna misurava quarantotto metri. Accanto ad essa si trova la Torre degli Asinelli ad un’altezza di novanta metri. Le due torri in mattoni rossi insieme simboleggiano la città del nord Italia e ne definiscono lo skyline.

Tuttavia, nelle ultime settimane, le preoccupazioni per la Torre Garrisenda sono cresciute in modo esponenziale. Perché la struttura inclinata produce improvvisi rumori fastidiosi. Sono stati misurati anche movimenti insoliti più piccoli di pochi millimetri. La torre pendente cadrà?

È dovuto intervenire Matteo Lebor, sindaco di Bologna (a sinistra), che ha chiuso al traffico la piazza dove sorge la Torre Garrisenda. Il team tecnico-scientifico urbano ha avviato tutti i tipi di misurazioni aggiuntive per determinare cosa sta succedendo esattamente alla struttura. La torre riceverà presto un corsetto protettivo.

L’Italia non sarebbe l’Italia se i politici non sfruttassero al meglio una tradizione così traballante. Secondo quanto riferito, durante l’estate sono state rilevate anomalie nella torre. Quindi il sindaco subisce tutto il peso dei suoi nemici politici. È stato accusato di negligenza e incompetenza. (Ala destra) Ministro della Cultura: “La torre è del Comune. Ha sottovalutato la situazione. Sottosegretario alle Infrastrutture (Ala Destra): “Il sindaco dorme. Doveva essersi preoccupato prima della torre. E l’opposizione del Comune di Bologna ritiene inaccettabile che la fragile torre non sia adeguatamente monitorata: non tutti gli strumenti di misurazione sembrano sempre funzionare in modo ottimale.

READ  Presidente ACI: 'l'Italia merita due Gran Premi permanenti'

In mezzo alla repressione, il sindaco Lebor cerca di dare una svolta positiva al problema: “Sarebbe una grande opportunità rendere l’area attorno alle due torri una zona pedonale permanente”.

Secondo architetti e ingegneri che lavorano ora alla Torre Garrisenda non c’è pericolo di crollo. Tuttavia, questa settimana il comune informerà centinaia di persone che vivono entro un centinaio di metri dalla Torre Pendente quando e come saranno evacuate.

Per saperne di più:

La Torre di Pisa è leggermente meno curva

È ancora molto curvo, ma leggermente meno. La sommità della torre di Pisa si è spostata di 4 centimetri negli ultimi 17 anni.