QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Incertezza sull’invito di Harry e Meghan ad accogliere Charles nello stato

Non è chiaro se il principe Harry e sua moglie Meghan accoglieranno domenica il ricevimento di re Carlo a Buckingham Palace. secondo telegrafo La coppia inizialmente aveva avuto un invito, ma nel frattempo doveva essere ritirato. Il ricevimento organizzato dal nuovo re sembra riservato solo ai membri “lavoratori” della famiglia reale. Fonti vicine alla coppia hanno detto alla BBC che un invito era stato inviato via e-mail, ma ora c’è confusione sul fatto che possano o meno partecipare al ricevimento.

lto, cialdafonte: Il Telegrafo, BBC

Tuttavia, sembra che tutte le modifiche saranno ancora una volta risolte tra il principe Harry e il resto della sua famiglia. Alcuni anni fa, ha scelto di rinunciare ai suoi doveri reali e di lasciare il Regno Unito per proteggere sua moglie, Meghan Markle. Ciò ha causato molti problemi con il principe William. Con la morte della nonna è tornato il disgelo nella relazione tra i due fratelli, e la scorsa settimana si sono visti anche insieme.

Anche suo padre, re Carlo, permise a Harry di indossare la sua uniforme alle calcagna della regina. All’inizio di questa settimana, è stato anche annunciato che la coppia aveva ricevuto un invito al ricevimento di stato domenica, ma la cerimonia è stata annullata. Ha detto che il ricevimento sarà solo per i reali che lavorano telegrafo. Non è chiaro perché la coppia sia stata inizialmente invitata.

Al ricevimento, i capi di Stato e le personalità importanti che parteciperanno ai funerali della Regina saranno accolti dal monarca appena intronizzato, la sua consorte Camilla. Joe Biden, Emmanuel Macron, Justin Trudeau e altri vengono a Londra. In totale, al funerale della regina parteciperanno circa 500 dignitari.

READ  Harrison Ford sul nuovo film di Indiana Jones: 'Questo è davvero l'ultimo' | Film

Leggi anche. Il funerale della Regina è preparato nei minimi dettagli da anni, ma resta un problema: il caso di Harry e Meghan (+)