QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Inizio senza fumo: fumare prima, durante e dopo la gravidanza

Inizio senza fumo: fumare prima, durante e dopo la gravidanza

Fumi? È qualcosa a cui pensi anche quando pensi se avere o meno un figlio? Attualmente è in corso una forte campagna per un inizio senza fumo per ogni bambino. Perché una donna su 10 fuma ancora durante la gravidanza… Ho letto sul sito Smoke-Free Start che ogni anno nei Paesi Bassi muoiono 45 bambini perché la madre fuma durante la gravidanza.

Fumare prima della gravidanza

A chiunque abbia un desiderio consapevole di avere figli e stia effettivamente lavorando per ottenerlo, si consiglia di smettere di fumare prima di rimanere incinta. E non solo le donne, ma sicuramente anche gli uomini. Se continui a fumare, ciò influenzerà:

  • Fertilità: la qualità dello sperma si deteriora negli uomini e potrebbe essere necessario più tempo prima che una donna rimanga incinta (c'è anche il rischio che non funzioni). Anche l'associazione professionale dei ginecologi NVOG ritiene che il trattamento della fertilità possa essere iniziato solo se la coppia è sposata. Hanno smesso di fumare con successo e hanno aspettato almeno tre mesi.
  • Decorso della gravidanza: aumento del rischio di aborto spontaneo, gravidanza ectopica e parto prematuro.
  • La salute di tuo figlio: esiste un rischio maggiore di difetti cardiaci congeniti, palatoschisi, piede torto o obesità.

Fumare durante la gravidanza

È stato a lungo detto che fumare durante la gravidanza fa male. Non mi aspettavo che una donna su dieci continuasse a fumare. Certo, fermarsi è difficile, ma possono verificarsi molti errori. Sia durante la gravidanza che durante la crescita del bambino. Oltre ai rischi sopra menzionati legati al fumo prima della gravidanza, fumare durante la gravidanza aumenta anche il rischio di placenta anteriore e di distacco prematuro della placenta.

READ  I residenti del devoto comune olandese si concedono...

Fumo e sviluppo infantile

Sento spesso che le persone hanno dubbi sull'avere un bambino perché non sai che tipo di bambino stai per avere. Smettendo di fumare durante la gravidanza, puoi almeno ridurre alcuni dei rischi. Se continui a fumare, avrai molte conseguenze negative. Difetti congeniti, come labbro leporino, piede torto o difetti cardiaci. Anche crescita ritardata e basso peso alla nascita. Casi ancora più gravi di natimortalità e morte in culla. A lungo termine emergono anche collegamenti tra l'aumento del rischio di ridotta funzionalità polmonare, obesità, problemi dello sviluppo come l'ADHD e una ridotta fertilità del bambino.

Fumo e bambini

Sapevi che un quarto delle donne che smettono di fumare durante la gravidanza ricominciano a fumare dopo il parto? Più della metà di questo gruppo di donne lo fa entro quattro settimane dal parto. Penso che sia ridicolo. È vero, perché il fumo passivo ha molte conseguenze negative sui bambini. Fumare nei bambini aumenta il rischio di morte in culla, meningite, infezioni dell'orecchio medio, malattie polmonari come asma e infezioni delle basse vie respiratorie, ma porta anche a una scarsa funzionalità polmonare e, ad esempio, mancanza di respiro, tosse e respiro corto. Certo, so che non soffi il fumo in faccia a tuo figlio, ma il fumo passivo significa semplicemente ingerire sostanze dannose per i non fumatori. Si attacca alla pelle, ai capelli e ai vestiti del fumatore. Ma si verifica anche sul pavimento, sui mobili e persino sui giocattoli.

Se desideri maggiori informazioni su questo argomento, leggi la brochure Gravidanza senza fumare.

In precedenza ho scritto i seguenti articoli sulla madre di Twigfel:

Foto: Pexels – /photo/person-smoking-cigarette-2827798/ di Lil Artsy.


READ  Novità mondiale: trattamento delle aritmie con un dispositivo MRI

16 febbraio 2024 /

Incinta e adesso