QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

La ghiandola del timo è ancora importante per la salute degli adulti.

La ghiandola del timo è ancora importante per la salute degli adulti.

La ghiandola del timo è essenziale per lo sviluppo di un normale sistema immunitario. Ma con l’età, questo organo si restringe e perde la sua attività. Anche per questo motivo non è chiaro quanto sia importante per la salute di un adulto. I ricercatori statunitensi hanno ora esaminato gli esiti sulla salute degli adulti sottoposti a timectomia, una procedura eseguita di routine in molte operazioni in quella regione degli Stati Uniti. I ricercatori hanno esaminato i rischi di morte, infezioni, cancro e malattie autoimmuni.

Gli americani hanno ottenuto dati da un registro di pazienti sottoposti a timectomia presso il Massachusetts General Hospital dal gennaio 1993 al febbraio 2020. I pazienti sottoposti a intervento chirurgico al cuore senza timectomia nel periodo 2000-2019 sono serviti come gruppo di controllo. I ricercatori hanno escluso i pazienti che sono morti entro 90 giorni dall’operazione o che hanno subito un intervento chirurgico al cuore (di nuovo) entro cinque anni.

I ricercatori hanno abbinato 1.146 pazienti sottoposti a timectomia postoperatoria con pazienti di controllo in termini di sesso, razza, fascia di età e prevalenza di infezioni preoperatorie, tumori e malattie autoimmuni. Circa la metà delle resezioni timiche sono state eseguite senza la presenza di tumori maligni o di altre malattie del timo.

Cinque anni dopo l’intervento chirurgico, coloro che non avevano più il timo avevano un tasso di mortalità più elevato rispetto a quelli che lo avevano ancora (8,1 vs 2,8%; rischio relativo (RR): 2,9; IC 95%: 1,7–4,8). Questi pazienti hanno anche sviluppato il cancro più spesso (7,4 vs 3,7%; rischio relativo: 2,0; intervallo di confidenza al 95%: 1,3–3,2). Dopo aver escluso i pazienti con infezioni preoperatorie, cancro o malattie autoimmuni, queste differenze persistevano. Inoltre, i ricercatori hanno riscontrato una differenza nel rischio di sviluppare una nuova malattia autoimmune (12,3 vs 7,9%; RR: 1,5; IC 95%: 1,02–2,2). Inoltre, in un’analisi di un piccolo sottogruppo di 22 soggetti nel gruppo timectomia e 19 soggetti nel gruppo di controllo (follow-up mediano: 14,2 anni), il primo gruppo ha prodotto significativamente meno linfociti CD4+ e CD8+ rispetto ai pazienti di controllo.

READ  30 ospedali si concentreranno su un'alimentazione sana nell'assistenza sanitaria

I risultati sono sorprendenti, afferma Ad Verhagen, MD, professore di chirurgia polmonare presso l’Università Radbodomek. “Anche se il disegno un po’ bizzarro dello studio è soggetto a confusione. La patologia della metà dei pazienti sottoposti a intervento chirurgico per liberare il timo viene in gran parte ignorata. Ciò significa che non sappiamo quanto siano paragonabili i gruppi.

I ricercatori statunitensi hanno concluso che la ghiandola del timo rimane funzionale anche in età adulta ed è importante per il mantenimento di una buona salute. Pertanto, la ghiandola del timo dovrebbe essere lasciata sola il più possibile. Verhagen: “Inoltre nei Paesi Bassi non è consuetudine eseguire una timectomia durante un intervento al cuore.” Normalmente il timo può essere facilmente diviso lungo la linea mediana.