QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

La nervosa battaglia per la palla nera sconfigge Pressel al Welsh Open

La nervosa battaglia per la palla nera sconfigge Pressel al Welsh Open

Luca Brecel non è riuscito a procurarsi un biglietto per la semifinale del Welsh Open. Il campione del mondo ha dovuto chinare la testa in una partita avvincente contro il mostro nero Martin O'Donnell, che non avrebbe mai potuto battere: 5-3. “Ho giocato una delle mie migliori partite questa settimana e ho perso”, ha detto.

Con una serie forte in Galles, il campione del mondo Luca Brecel ha rafforzato la sua fiducia dopo un periodo difficile. “Ora posso dire che sono tornato”, ha aggiunto.

Il nostro connazionale lo ha dimostrato a volte anche nella partita dei quarti di finale contro Martin O'Donnell, lo spauracchio che non era riuscito a battere nei tre incontri precedenti.

Il 'caso' ha aiutato l'inglese a vincere nel primo frame, ma questo non ha disturbato Pressel. Con due break da 75 e uno da 76 è salito al vantaggio di 3-2.

Bressel ha avuto delle occasioni ma si è dimenticato di coglierle. Dopo un 130esimo secolo da O'Donnell, il campione del mondo ha perso l'occasione di tornare in testa.

Sul 4-3, Bressel si è ritrovato improvvisamente con le spalle al muro. La sua condanna a morte sembrava essere stata firmata, ma O'Donnell si dimenticò due volte di finire il pallone. Bressel ha poi sgombrato il tavolo e ha avuto bisogno solo della palla nera per forzare un frame decisivo.

La posizione più bassa della pallina rosa rende difficile questo compito. Ne è nata una battaglia snervante per la palla nera, con Pressel che ha colto l'occasione attraverso il pad. Fallo sanzionato da O'Donnell: 5-3.

READ  'Al via il mega spettacolo da 100 milioni di dollari di Lukaku'

“Gioca sempre così contro di me”, ha detto Bressel, che ora ha perso quattro volte contro l'inglese. “Non so cosa sia, ma contro di me gioca sempre perfettamente. Io non ho giocato male, ma lui è stato molto bravo”.

Tuttavia, Pressel può portare con sé un pezzo di fiducia dal Welsh Open. Ha concluso il suo discorso con un sorriso: “Ho giocato una delle mie migliori partite questa settimana e poi ho perso. Questo è il gioco dello snooker”.