QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

“La Verifica” o l’assegno, è un’utile richiesta prima di acquistare una casa in Italia.

L’acquisto di una casa è spesso l’investimento più importante della tua vita. Prima di acquistare una casa, devi assicurarti che tutto sia in ordine. Ecco perché è intelligente averne uno ‘Dai un’occhiata’, Come i test strutturali per evitare spiacevoli sorprese. Bibi e suo marito M. Spiega cos’è.


Ogni casa è costruita sulla base di un progetto edilizio redatto da un tecnico abilitato, che deve essere approvato dall’ufficio tecnico del comune interessato. Nonostante un piano edilizio così approvato, non è raro in Italia che la casa sia costruita in modo diverso rispetto alle specifiche pre-approvate. In una “Verifica”, un professionista edile indipendente, un architetto, ingegnere o geometra, ispeziona la casa e scrive un rapporto dettagliato con i risultati di tale indagine. L’ufficio tecnico del comune verifica anche se le mappe degli immobili note al comune sono coerenti con la realtà. Spesso non è giusto e si sono verificati abusi, poi seguono riforme amministrative o rimozione di parti abusive e in alcuni casi questo porta alla liquidazione. “La Provosta d’Acquisto” (Preliminary Purchase Agreement) e restituzione della caparra.

Dopo che tutte le richieste sono state effettuate e tutti i difetti sono stati risolti, l’approvvigionamento può procedere. Per un potenziale acquirente, il risultato della “verifica” è un momento emozionante, ed è bello rendere felici le persone dicendo loro che tutto è in ordine con la casa dei loro sogni e che possono acquistarla con fiducia!

Cerco casa al confine tra Marsiglia e Abruzzo.

Interessato a leggere le mie storie e foto sulla vita onesta in “Marcusso”. Marche E Abruzzo Mi capita mai di ricevere un’e-mail da un nome, olandese o belga, che chiede consiglio sulla zona in cui vivo, com’è vivere lì e la zona che ha in mente per una casa? Sì, posso venire soprattutto quando tornano a casa? Il broker non parla inglese e si sente un po’ insicuro con il suo italiano di circa 100 parole.

Ricerca domestica

Negli ultimi anni ho cercato la loro casa italiana con tante persone simpatiche, ho incontrato persone che vogliono venire a vivere qui e che amano l’Italia tanto quanto me. “I Paesi Bassi non sono più così belli, c’è troppo poco spazio” Quando chiedo perché vogliono trasferirsi qui, di solito lasciano la famiglia, gli amici, una casa spaziosa e un buon lavoro nei Paesi Bassi. Beh, lo ammetto, vivo qui da quasi 35 anni e lo amo ancora!

READ  Don Hull ha vinto la Coppa della Base U23 in Italia

Ricerca domestica

Fino al nostro incontro, sarò in contatto quasi settimanale con i “trovatori di casa” in modo che la giornata di visita alle case scorra il più agevolmente possibile. Faccio incontri con proprietari e broker, pianifico percorsi, organizzo hotel e osterie e ovviamente loro ricevono consigli sulla regione. Di solito ci incontriamo presso il nostro ufficio, situato in posizione centrale al confine tra Marche e Abruzzo. Dopo il caffè partiamo e mi piace pedalare così abbiamo tempo per parlare della regione e delle case durante il viaggio.

turismo

Le visite variano, a volte i miei clienti vedono una casa gratis in 5 minuti, ma a volte ci vogliono ore per vedere la casa che gli piace, scattare foto ed esplorare un po’ la zona. A volte faccio persino fatica a capire il dialetto locale di un contadino che vuole vendere la sua bella fattoria. Quando il tempo è bello, come sempre, porto i panini e le birre che mangiamo nella tenuta dove è in vendita la casa.

La ‘Verifica’ e aiuto Tutti i tipi di attività

Dal notaio

Principalmente il mio aiuto include: tradurre varie questioni burocratiche, aiuto con il notaio, ma anche aiutare a trovare le scuole giuste per i bambini. Questo è spesso in collaborazione con la consulenza architettonica dell’ufficio di M.

Dopo aver cercato una casa, la maggior parte delle persone vuole assicurarsi che tutto sia in ordine per la loro futura casa prima di fare un’offerta. Il nostro ufficio verifica regolarmente la conformità urbanistica e se la casa è nelle stesse condizioni in cui appare sulle mappe, compreso il comune. È stato scritto un rapporto e, se necessario, tradotto. Non è saggio acquistare case che non sono state “ispezionate”, ci sono case con deviazioni persistenti che devono essere risolte dalla parte venditrice e se non indaghi su questo, ci sono buone probabilità che lo farai. Paga tu stesso le spese.

READ  L'Italia sequestra தன்ன 530 milioni di barche dell'oligarchia russa

La Verifica-di-architetto-e-geometra

Rapporto tecnico di costruzione indipendente

Di solito al termine della ricerca della casa ti chiediamo di controllare la tua casa preferita. A volte un’indagine del genere finisce molto velocemente (1 ora), perché vedi subito che è tutto in ordine, anche sulla carta. A volte, se dobbiamo aspettare i documenti mancanti, possono volerci settimane. Di recente, quando un cliente olandese ci ha chiesto di ispezionare una casa di campagna nell’Anconetano, aveva messo gli occhi su di essa. Volevano che un esperto edile indipendente controllasse il tetto e le pareti e li consigliasse sull’onestà del prezzo richiesto per la casa. Pochi giorni dopo hanno ricevuto la nostra segnalazione che tutto andava bene. Quando settimane dopo ho inviato loro un’e-mail chiedendo loro se avevano acquistato la casa, hanno scritto con disappunto. “Purtroppo i proprietari hanno venduto la casa a qualcun altro, mentre noi abbiamo fatto un’offerta più alta e l’abbiamo comprata per primi”, il che è molto spiacevole, ma queste cose succedono.

“Controlla” cinque volte

Diversi anni fa, abbiamo fatto cinque “verifica” per una simpatica coppia olandese che aveva in mente che qualcosa non andava bene in ogni casa e che tutto avrebbe avuto bisogno di costosi lavori di ristrutturazione per ripulirlo. Alla fine, siamo riusciti a scrivere un rapporto positivo durante l’indagine sulla quinta casa, e ora sono i felici proprietari di una bella casa di cui godono. È bello aiutare le persone che si trasferiscono in una nuova regione, spesso riceviamo cartoline e pacchi dolci o siamo invitati a cena e la maggior parte delle persone è molto grata per il nostro aiuto.

Un inchino è troppo

Molto arco

Sono andata in una casa con un’altra coppia che avevano visto su Idealista, è stato amore a prima vista per la graziosa casa con tre archi sul terrazzo, e dopo aver controllato ha voluto assicurarsi che fosse tutto a posto. Il nostro ufficio Un arco è stato abusivamente aperto, tale arco è stato ripulito dal nostro ufficio a spese del venditore, sono state depositate le relative concessioni edilizie presso il comune ed è stato stipulato l’atto di compravendita presso un notaio di Teramo.

“Kabarra” (deposito) è perduto

Quella che più mi è rimasta impressa è la casa ‘verifica’ di un cliente belga, che mi aveva già scritto qualche volta chiedendomi consigli su come e cosa fare di una vecchia casa in un paesino non lontano da qui. Ovviamente gli ho suggerito di ispezionare la casa prima di versare l’acconto. Qualche mese dopo, avendo già versato l’anticipo, si informò presso il nostro ufficio e ci chiese di fare un preventivo approssimativo di quanto sarebbe costato rendere vivibile la casa. Il risultato: la casa era in pericolo ei costi di ristrutturazione superavano il suo budget. Ha perso l’acconto e non è riuscito a comprare una casa.

READ  Il più grande corona play in Italia: il Ciclocross è solo a metà delle qualificazioni ai Mondiali

“Vista e Piaciuda”

Casa in vendita

Ci sono anche acquirenti di casa con la clausola “vista e piaciuta”. Quando acquisti una casa con questa clausola, accetti di acquistare la casa così com’è, sapendo che potrebbero esserci difetti non visti e sconosciuti. Ad esempio può trattarsi di un difetto di costruzione, di una mancanza di coibentazione, di un impianto non installato correttamente, insomma di un difetto invisibile ma da aggiornare, sì, certo, secondo il venditore. Essere onesti.

Un artigiano olandese non può iniziare in Italia

Per i fai-da-te

A volte i clienti ci dicono che una volta acquistata la casa, vogliono fare il lavoro da soli. È bello sapere che in Italia le cose sono un po’ diverse rispetto ai Paesi Bassi, dove siamo abituati a molti lavori di ristrutturazione e fai-da-te, a patto che tu rispetti i regolamenti edilizi, anche se a volte hai bisogno di un permesso. Puoi chiederti questo. In Italia sono severi, esiste una cosa come “Edilizia liberaUn elenco di attività che specificano cosa puoi e cosa non puoi fare.

Per Edilizia libera si intendono tutti i lavori eseguiti nell’abitazione senza obbligo di concessione o presentazione di documenti e avvisi di inizio lavori, per cui non occorre concessione edilizia, Cil, Cila o SCIA. Tutti i lavori che rientrano nella costruzione gratuita non richiedono un permesso e, in linea di principio, puoi iniziare in qualsiasi momento. Ciò consente ai proprietari di eseguire rapidamente determinati tipi di lavoro senza dover seguire regole burocratiche.