QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Le immagini mostrano come innumerevoli veicoli corazzati russi siano intrappolati a Voehledar |  al di fuori

Le immagini mostrano come innumerevoli veicoli corazzati russi siano intrappolati a Voehledar | al di fuori

Un famigerato valico di frontiera vicino a Voehledar in Ucraina è diventato una trappola per i soldati russi. L’esercito ucraino ha piazzato diverse mine a questo incrocio. Numerose foto, che sono state diffuse sui social media, mostrano come i soldati russi su carri armati e veicoli blindati guidano verso la morte in quel famigerato incrocio.


CFBR


Ultimo aggiornamento:
15:15


fonte:
Addetti ai lavori, Twitter

Al valico di frontiera di Voehledar, fuori dalla città di Mykilske nella regione del Donbass, l’esercito ucraino ha piazzato diverse mine all’incrocio. Le forze ucraine stanno aspettando nelle vicinanze per colpire con missili guidati anticarro. Questo è quello che dicono i vari media.

Più di 12 carri armati e veicoli da combattimento sono già stati distrutti dentro e intorno all’area, ma le forze russe continuano a tentare di entrare a Vohlidar. Gli ufficiali ucraini affermano che la Russia ha già perso più di 130 carri armati in tre settimane di combattimenti in quella zona. L’hanno descritta come “la più grande battaglia di carri armati della guerra fino ad ora”. Tuttavia, questi numeri non possono essere verificati in modo indipendente.

I filmati dei droni rilasciati dai militari ucraini sui social media mostrano veicoli russi distrutti al valico di frontiera. L’ultimo video mostra un IFV BMP-2 russo che viene distrutto all’incrocio dopo essere passato sopra una mina ed essere stato colpito da un missile guidato anticarro. Un altro video mostra come un carro armato russo T-72B3 e un BMP-2 siano stati distrutti da una mina e da un missile anticarro.

READ  Mini auto elettriche a prezzi accessibili su strada da Volkswagen, Skoda e Cupra

Sanguinoso attacco invernale

La città mineraria ucraina di Vohlidar è stata l’obiettivo delle forze russe nella loro sanguinosa offensiva invernale. I combattimenti sono scoppiati nella città dell’Ucraina orientale e nei villaggi circostanti, mentre la Russia ha fatto diversi tentativi infruttuosi di catturare la città.

L’uso inaspettato delle mine da parte della Russia sembra dare all’Ucraina il sopravvento nei combattimenti nell’est dell’Ucraina. Oltre alle tradizionali mine sovietiche, l’Ucraina utilizza anche antimine telecomandate fornite dagli Stati Uniti, che sparano una granata su un’area aperta spargendo piccole mine in lungo e in largo.

Il filmato mostra carri armati russi danneggiati in un campo dopo l’attacco a Voldar in Ucraina. © Rapporti AP/RV/NOEL

Leggi anche:

Secondo gli inglesi, la Russia annuncerà il ritorno di Bashmut nell’anniversario della guerra, Robin Ramachers sul posto: “Qui ci sono condizioni piuttosto folli”

La Cina afferma di non avere “alcuna disputa o disaccordo fondamentale” con l’Europa